domenica 19 giugno 2011

Gatekeeper: Zeitgeist e il Progetto Venus


Qui sotto propongo un'interessantissimo articolo che spiega come mai la serie "finto casereccia" di filmati del Movimento Zeitgeist sia da ritenersi un operazione di Gatekeeping volta a deviare chi comincia ad interessarsi di Nuovo Ordine Mondiale verso soluzioni fintamente antiNWO, ma in realtà consistenti in un Nuovo Ordine Mondiale chiamato con altro nome (in questo caso "Progetto Venus": una rivisitazione trasumanista dell' Utopia Platonica con un nome che fa chiaramente riferimento a Lucifero, per chi mastica un po' della Teosofia tanto cara agli autori di Zeitgeist). 

Ho aggiunto alcune considerazioni e link al testo originale.



----------------------------------


Il Comunismo New Age: Il Programma “Zeitgeist”


6 marzo 2011







Nell’ultimo mese circa ho avuto varie ‛discussioni’ con membri ferventi del ‛Movimento Zeitgeist’. Mi ha colpito il fervore con cui essi hanno difeso il movimento dalle mie osservazioni critiche su di esso. Ho iniziato a capire il perché alcuni ritenevano che esso fosse diventato un culto. 

Ho visto i primi due film e mi hanno fatto sentire un po’ a disagio. La sezione del primo film che 'svelava' il Cristianesimo era profondamente viziata, e la 'soluzione' proposta in Zeitgeist Addendum (il secondo film della serie), vale a dire il Progetto Venus , sembrava più che un po’ sospetta. 


Logo del Movimento Zeitgeist, che richiama visivamente ad un Ordine Mondiale e alla New Age

Leggere un articolo sui video Zeitgeist di Edward G. Griffin mi ha aiutato a spiegare il mio disagio relativo al Progetto Venus, e gli eccellenti film Zeitgeist Debunked e Zeitgeist Refuted hanno contestualizzato la retorica anticristiana.

Ritenevo però che ci fosse altro, sul Movimento Zeitgeist, rispetto a quello che quanto sopra suggeriva.
Sarei giunto a capire che gran parte del cosiddetto 'Movimento per la Verità' fosse una 'psy-op' controllata, uno dei cui principali obiettivi, in termini semplici, era quello di orientare in direzione di un Governo Mondiale 'buonochi aveva compreso che era in corso di sviluppo il Nuovo Ordine Mondiale orwelliano. Inoltre, questo Governo Mondiale 'buono' avrebbe avuto armonie New Age (Teosofiche). In breve, si sarebbe trattato del Nuovo Ordine Mondiale al quale il PTB aveva sempre mirato. Già nel 1959 William Guy Carr, nel suo manoscritto 'Satan, Prince of This World', parlò dell’obiettivo dell’elite satanica di farci distruggere i nostri governi e poi usurpare il primo governo mondiale che fosse poi stato creato. 





Ho messo insieme alcune informazioni e stavo per tentare un post su questo ma Richard Evans, scrivendo sul sito di Henry Makow, ha fatto un lavoro molto migliore di quanto potessi sperare di fare io. Lo riproduco integralmente in seguito. 


Soltanto una osservazione. L’autore sembra porre il 'Sindacato Rothschild del crimine' al centro delle operazioni. Mentre i Rothschild, palesi, sono senz’altro giocatori chiave nel gioco, io sospetto che i veri burattinai stiano annidati nell’ombra e non siano loro. 



La Soluzione Zeitgeist è il Comunismo riconfezionato per attirare il cercatore della verità del 21mo secolo” 


di Richard Evans (per henrymakow.com) 


L’omiciattolo che sta dietro alla serie Zeitgeist, Jacques Fresco

Non dare mai alla gente il diritto di opinione!” - JACQUES FRESCO 


Dopo l’accoglienza negativa avuta da Zeigeist per i suoi contenuti anticristiani gratuiti scritti da “Acharya S”, sperammo che fosse la fine dello Zeitgeist. 


Ma un anno dopo, nel 2008, il regista Peter Joseph ritornava con “Zeitgeist Addendum” (il vero nome di Joesph sembra essere P. J. Mercola). Stavolta P. J. sembrava piegarsi ad un vecchietto dagli occhi vispi di nome Jacques Fresco. 


Joseph disse: “Zeitgeist è il braccio attivista del Progetto Venus”. Il Progetto Venus è sotto il controllo del 94enne Jacques Fresco, nato nel Bronx nel 1917. È associato all’ONU e promuove il familiare programma degli Illuminati: concentrare per sempre la ricchezza e il potere nelle mani del Sindacato del Crimine Rothschild, finché esso non lo avrà tutto. [Il comunismo è un trucco per mascherare questo controllo come "pubblico" o di proprietà dello Stato].


Nelle parole di Ernst Fischer, la “soluzione del Progetto Venus è un Comunismo riconfezionato per accalappiare il cercatore della verità del ventunesimo secolo”. Ecco un confronto dettagliato tra la filosofia Zeitgeist e il Comunismo [mia aggiunta: il Progetto Venus somiglia moltissimo ad una versione tecnologica del Comunismo Platonico]. 


Fischer continua: Fresco è intervenuto al 10 ° anniversario della Carta della Terra delle Nazioni Unite lo scorso anno e, successivamente, ha partecipato al congresso di Mikael Gorbaciov, che troverete sul thevenusproject.com nascosto nella sezione Paesi Bassi. Accidenti, anche se per qualche motivo si pensa che stare gomito a gomito con le élite di medio livello sia bene, che dite del co-oratore di Fresco, Ervin Laszlo, (che ha "trascorso il tempo con lui") che ha FONDATO il Club di Budapest, con Aurelio Peccei, fondatore del CLUB DI ROMA, pieno di adorabili globalisti Illuminati, che vogliono un unico Ordine Mondiale, unificato, adorando la terra, sotto una religione New AgeChe ne direste se venisse invitato a cena nel palazzo della regina d’Olanda? Come in quello della Regina Beatrice... dei Bilderberg. 


Fresco, ex membro del Partito Comunista, ha scritto tempo fa un libro con Ken Keyes. Non si scrive un libro con qualcuno che si conosce appena, quindi potrei addirittura dire che il suo buon amico e collega Keyes ha scritto un libro affascinante intitolato Planethood, dategli un’occhiata. Il libro parla non solo di come l'ONU possa mettere a posto il pianeta, ma del modo in cui verrà installato un Governo Unico Mondiale "per la terra". Ehm, no grazie, e la gente? Oppure Skynet ci considera unicamente semplici risorse nel programma di gestione delle risorse?”.



"JACQUES FRESCO" 


Fresco debuttò come disegnatore di aerei con un contratto governativo negli anni ‛30. 

Dopo la Seconda Guerra Mondiale fondò la Ravell Plastics. Se avete mai costruito modellini di aerei in kit, probabilmente avete comprato uno dei suoi prodotti. Se conoscevate i kit per i modellini di aerei negli anni ‛50-’60 ricorderete la forte colla per aeroplani nella scatola, e potrete ricordare di aver avuto il mal di testa o addirittura di avere perso i sensi. 


J. Fresco

In Zeitgeist Addendum, Fresco mostra il suo plastico di UtopiaEgli spiega che tutti gli attuali problemi sociali saranno risolti dalla tecnologia. Ad esempio, la sua soluzione per la guida in stato di ebbrezza sono automobili che non si avviano se viene rilevato alcool. Sembra buono... per i maniaci del controllo. In realtà quando crei altra tecnologia devi creare altre soluzioni per ovviare ai problemi che questa crea. Per vedere quello che intendo, vai a guardare le utopie tecnologiche nel film “Brazil” (1985). 


Nella vita reale il controllo della progettazione non è così divertente. Cinquant’anni fa i kit Ravell dei modellini di aerei di Fresco comprendevano una colla per modellini potente e tossica nella confezione. Tale colla fu infine bandita perché respirarne i vapori uccideva le cellule cerebrali. Se l'ingegnere è infallibile, l'abbassamento dell’intelligenza dei ragazzi degli anni 1950's-60 faceva parte del suo piano? La follia della Repubblica di Platone è che gli autonominatisi 'Guardiani' si pongono come Dio mentre mettono fuori legge il libero arbitrio per il resto della società. 


Fresco dice che non ci sarà governo nella sua tecno-utopia – ma chi prenderà queste decisioni senza un governo visibile e responsabile? 

La Repubblica di Platone è la bozza, vecchia di 2500 anni, del Nuovo Ordine Mondiale.
Platone lo scrisse come dialogo di fantasia, proponendo che l’umanità fosse governata da una specifica classe di persone che chiamò "i Guardiani". La premessa dell’utopia di Platone è che la maggior parte delle persone non ha diritto ad un proprio parere, e per il bene della società, deve loro essere detto che cosa fare dalla culla alla tomba.
Platone propose addirittura di allevare le persone secondo le loro caratteristiche, come i cani e i cavalli. Inoltre, nella Repubblica di Platone la proprietà privata, il matrimonio e la famiglia nucleare non sono permessi. Gli Illuminati hanno mutuato grandissima parte di queste idee.

Nel suo saggio "Beyond Utopia" Fresco ammirò la Repubblica di Platone, Karl Marx e il romanzo di H. G. Wells su una Massoneria della Scienza, The Shape of Things to Come, in cui i Massoni conquistano il mondo. Fresco ammiccò nell’ombra durante la proiezione del primo film Zeitgeist nel 2007. Il direttore Peter Joseph funse da uomo immagine per il Venus Project di Fresco.



LA FALSA RIVOLUZIONE GLOBALE [1]


I media cantano le lodi delle "proteste pro-democratiche per il cambiamento di governo" come un "fenomeno sociale spontaneo". Dovremmo credere che, per la prima volta nella storia, tutto quello che dobbiamo fare è marciare per le strade e le radicate dittature militari si metteranno in ginocchio - eserciti, polizia segreta e tutto il resto.
Come è possibile questo, all’improvviso? I media presentano il solito carico di esperti che ci dicono che questo è il potere della tecnologia del “social networking”. Sono Facebook e Twitter... Non importa che non sia un segreto che Facebook sia uno strumento della CIA [link: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2011/05/gmail-massonica-internet-intelligence.html ].

Cosa ha a che fare questo con il terzo episodio della serie, Zeitgeist Moving Forward? La struttura e il messaggio di tutti e tre i film è la stessa formula di Diocleziano: "problema-reazione-soluzione", che è un metodo di produzione del consenso che risale all'antica Roma.



ZEITGEIST MOVING FORWARD



Peter Joseph


 Ecco una sinossi degli ultimi 11 minuti (del terzo film della serie Zeitgeist). Tenete presente che questa grande produzione fu lanciata il 20 Gennaio 2011 prima che le “rivoluzioni” “Jasmine” si diffondessero. Osservate in che modo lo script della “Soluzione” di Zeitgeist Moving Foward corrisponda al “Problema-Reazione-Soluzione” del libro del 1991 del Club di Roma, La Prima Rivoluzione GlobaleCap. V: Il Vuoto.



PROBLEMA”


ZEITGEIST: Questa non è una recessione. I posti di lavoro non torneranno mai. Gli Stati non potranno pagare i sussidi di disoccupazione perché saranno senza soldi”.
JACQUES FRESCO DI PROGETTO VENUS: Quando le cose si mettono così male che le persone perdono fiducia nei leader che hanno eletto, chiederanno un cambiamento, se prima non si ammazzano tra di loro”.
IL CLUB DI ROMA: La democrazia sarà fatta sembrare responsabile dell’economia incerta, della penuria e delle incertezze. Poi, il concetto stesso di democrazia potrà essere messo in discussione, e consentire la presa del potere da parte di estremisti dell’una o dell’altra denominazione”.
ZEITGEIST: "È chiaro che siamo sul ciglio di una grande transizione nella vita umana, Quello che oggi abbiamo di fronte è il cambiamento di questa vita che abbiamo conosciuto nell’ultimo secolo".
IL CLUB DI ROMA: Cercando un nuovo nemico è saltata fuori l’idea che l’inquinamento, la minaccia del riscaldamento globale, la scarsità di acqua, la carestia e cose simili corrisponderebbero all’idea”.


Propaganda giornalistica sulla "crisi ambientale globale"


ZEITGEIST: "Lo schermo mostra titoli di quotidiani su carestia, scarsità d’acqua, disoccupazione, crimine e il Wall Street Journal titola: L’ONU DICHIARA LO STATO DI EMERGENZA GLOBALE
Una folla di persone culturalmente differenti si è riunita nelle strade di fronte ad una banca centrale di una città del Nord America.
Le persone osservano uno schermo televisivo gigante in stile Times Square per vedere riprese delle rivoluzioni che si verificano GLOBALMENTE e simultaneamente.
Il sottotitolo sullo schermo mostra le parole LE PROTESTE NEL MONDO INTERROMPONO L’ECONOMIA GLOBALE!
La gente si fa un’idea... (yes we can!)
La grande TV mostra le proteste a LONDRA, BEIJING, MOSCA, SPAGNA, SUDAFROCA, CANADA, ARABIA SAUDITA



REAZIONE”


ZEITGEIST: La folla nella strada che tutta insieme guarda il gigantesco schermo televisivo si fa un’idea (yes we can!) Gli elicotteri li sorvolano, e un battaglione di poliziotti bianchi in tenuta antisommossa si dispone con aria minacciosa davanti alla banca centrale.
Poi, un ripresa in campo sempre più lungo della città, che mostra la folla che riempie le strade del mondo intero.
Vedendo questo dalla loro finestra dell’ultimo piano della Fed Central Bank, gli uomini bianchi malvagi della sala comando appaiono depressi e sconfitti. Il presidente del comitato riflette un minuto e soffia il fumo del suo sigaro [Riflessione sull'accuratezza del linguaggio filmico, troppo curata per trattarsi di un vero documentario amatoriale: nei film americani moderni fumare è "consentito" solo ai "cattivi"].
Solleva il telefono per tenere una conversazione con il capo della polizia, per dirgli di arrendersi – alla gente! Il capo della polizia si toglie l’elmetto.



SOLUZIONE’


Parte una musica allegra.
Un ex schiavo del salario getta la sua valigetta in aria, essa atterra al rallentatore, si apre e il denaro che conteneva si sparge in strada. Poi tutta la folla getta via i propri portafogli e libretti degli assegni in un grande mucchio nella strada. Infine, un bambino getta il suo porcellino salvadanaio in strada.




I sottotitoli nella TV dicono: TRILIARDI DI DOLLARI VENGONO RITIRATI DALLE BANCHE E GETTATI NELLE STRADE DI FRONTE ALLE BANCHE CENTRALI DEL MONDO
Poi, un ragazzino guarda un’istantanea di quel giorno, dal titolo LA FINE DELLA STORIA [mia aggiunta: dopo la caduta del Muro di Berlino, nei primi anni '90, Bush Senior parlava a vanvera di Nuovo Ordine Mondiale, gli USA erano l'unica SuperPotenza rimasta ed uscì un libro intitolato La Fine Della Storia, che parlava di ciò che immaginate, poi decisero di attendere e optarono per l'11Settembre...forse volevano fare il NWO già allora ma si accorsero che i tempi non erano maturi?].

Dopo che i Capitalisti lasciano il controllo del mondo, la gente ha gettato via i propri risparmi, e all’istante ogni cosa riluce di luce celestiale e tutto diventa gratuito. E non ci sono persone anziane [enfasi aggiunta: EUGENETICA ed Eutanasia forzata in pratica..] o senza dimora.
(Com’è che non c’erano cinesi, asiatici o neri in questo film?) (Nota di Ed:Sospetto che sia perché questa particolare ‛psy-op’ è destinata all’Occidente ‛bianco’qui c’è la spiegazione di Peter Joseph – si notino le somiglianze con il discorso di Icke, 'tutto è un’illusione, le razze non esistono')


JACQUES FRESCO: "Se cerchiamo di visualizzare il futuro senza le famiglie c’è timore, quindi quando giriamo dei film ci mettiamo delle famiglie. Non ci saranno famiglie. Quella gente non vorrà figli. Facciamo un sondaggio sulla capacità di contenimento della terra, e questo ci dice quante persone la terra possa mantenere." 
[chiaro riferimento alle pratiche di DEPOPOLAZIONE ed EUGENETICA volute dal NWO]
Vi chiedete perché, dopo così tanta diversità multiculturale, esso si concluda con questo esemplare della Lebensborn Eugenics che *strizza l’occhio* agli addetti ai lavori della “bioetica”?





CLUB DI ROMA: Così stiamo preparando la scena dell’incontro tra l’umanità e il pianeta”.



CONCLUSIONE


In nessuno dei film ci sono idee nuove o originali.
Se non avete visto le versioni precedenti non perdete tempo. Guardate solo gli ultimi 11 minuti di Zeitgeist Moving Foward.

Zeitgeist non è attivista, e non è un movimento. Il vero scopo del lavoro di Peter Joseph è creare il consenso al sistema privo di denaro contante che la cabala della banca internazionale ha progettato un secolo fa.
Lord Bertrand Russell scrisse nel suo libro del 1951 “Impact of Science on Society” che la società elettronica priva di contante sarebbe stata una forma di controllo sociale.
I "crediti" sarebbero stati dati settimanalmente, avrebbero dovuto essere consumati entro la fine della settimana e non avrebbero potuto essere messi da parte. Se sei contro il sistema e non esegui gli ordini non mangi. Nessuno potrà aiutare nessun altro, perché tutti dipenderanno dal sistema.
Come Lord Russell, Fresco è un plutocrate il cui hobby in pensione è l’ingegneria sociale e il reclutamento di un esercito di utili idioti.
Durante la bufala della Guerra Fredda, Russell fondò il “Movimento Pugwash” che usò la paura dell’olocausto nucleare per ingannare gli hippies, inducendoli a precipitarsi a Washington DC implorando un Governo Mondiale. Dovevano essere sconvolti persi, oppure non avevano il vocabolario necessario a comprendere i suoi prolissi libri.

Zeitgeist Uno diceva alla gente di perdere la fede nella propria religione.
Zeitgeist 1, 2, 3 hanno detto alle persone che la proprietà privata, i risparmi, la democrazia nazionale eletta e il diritto all’opinione personale hanno provocato il crollo dell’economia, la 'guerra al terrore' e il 'riscaldamento globale' [mia aggiunta: la Bufala dell'effetto Serra da CO2: http://effetto-serra.blogspot.com ].
Ora, il Progetto Venus (Jacques Fresco) vi dice di ritirare tutti i vostri soldi, risparmi, e gettarli via.


Se c’era qualche dubbio sul fatto che Zeitgeist sia stato stato un esempio di Programmazione Predittiva che doveva coincidere con le 'rivolte lampo', la 'rivoluzione globale', gli ultimi 11 minuti di Zeitgeist Moving Forward non lasciano alcun dubbio.

Il Venus Project è una delle “migliaia di punti di luce” che ammorbidiscono i cervelli e abbassano la guardia per la grande bufala del 2012. Un altro è ovviamente la baggianata del Calendario Maya. Ora che vediamo rivolte vere fatte per creare l’ordine, essi ci hanno messo la mano. Se solo la gente non morisse per questo.

La visione di Fresco di una Utopia ateistica ha alienato i Buddisti, gli Induisti e gli altri nella galassia della gente “New Age” [mia aggiunta: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2011/03/introduzione-alla-religione-della-nuova.html ]. Consapevole di ciò, Peter Joseph sta lavorando al prossimo episodio per il 2012, dal titolo “Earth 2.0”, eliminando il marchio ‛Zeitgeist’.
Esso propugnerà esattamente la stessa società priva di contante e collettiva, ma il palese ateismo di Zeitgeist sarà addolcito con una sezione sulla consapevolezza umana di Dio. Il camuffamento cabalistico della metafisica quantistica sostituirà il palese assalto di Jacques Fresco alla fede e alla metafisica.



Link Collegati:

Innanzitutto, ecco qui un po’ di dati sui film dello Zeitgeist:

[2] CIA Gets in Your Face(book) Rivista WIRED Gennaio. 2007
Dal Dicembre 2006 la Central Intelligence Agency ha usato Facebook.com, il famoso sito di networking, per reclutare potenziali impiegati nel suo Servizio Clandestino Nazionale. Questo segna la prima volta che la CIA si è avventurata nel social networking per assumere nuovo personale.

Why the Future Doesn't Need Us. Rivista WIRED Aprile 2000
Le nostre potentissime tecnologie del 21mo secolo – robotica, ingegneria genetica e nanotecnologie – minacciano di rendere gli uomini una specie in pericolo.

Ravell Plastics http://www.revell.com/

Aggiungerei ancora un video tratto dall’eccellente sito Zeitgeist Movement Exposed.


 
Non penso che il Movimento Zeitgeist sia l’unico ‛psy-op’, non da molto tempo almeno [vedi sezione GATEKEEPER: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/search/label/Gatekeeper ]. Se non altro, quanto sopra insegna a quanti, tra noi, sono ansiosi di sconfiggere il Nuovo Ordine Mondiale ad essere sospettosi delle 'soluzioni' proposteci', e parimenti, di essere attenti rispetto alla guerra psicologica che ci è stata dichiarata.



_____________________________________



by
@lice (oltre lo Specchio)
________________________________
...segui il ConiglioBianco!
________________________________