domenica 31 gennaio 2010

La Via dei Principi Tocrad 1

Qui vi narrerò di un antichissimo mito, tramandato di generazione in generazione fin dall'alba dei tempi da una nobile popolazione: i Tocrad.
Si tratta di un mito antico, di quando quel popolo errante viveva in modo assai dissimile rispetto ad oggi.
Ve lo racconterò per come è stato detto a me:


Innumerevoli cicli annui addietro le nostre genti, come ancor oggi accade, dovevano effettuare un lungo e periglioso Viaggio Iniziatico per poter dare vita alla Nuova Generazione.
Durante quel viaggio essi affrontavano innumerevoli e mortali pericoli, ma in gran parte arrivavano sani e salvi alla meta, garantendo la vita del popolo atraverso il Rito della Nuova Generazione.

Poi però arrivarono i Crars, immensi e terribili demoni dai molti colori e dagli occhi di fuoco sfavillante, occhi capaci di accecare a morte chiunque incontri il loro infuocato sguardo.
I Crars erano demoni malvagi che correvano incessanti lungo il percorso del Viaggio Iniziatico, con come unico fine l'annientamento del nostro popolo.

Ciclo dopo ciclo le nostre genti divennereo sempre più rade, tanta era la furia dei Crars a perseguitarci: essi ci bravccavano di ciclo in ciclo lungo La Via, impedendo a molti di noi di arrivare alla meta e di effettuare il Rito della Nuova Generazione.
i Tocrad sono un popolo di Principi, ma sembravamo comunque destinati alla morte e all'oblio: nessuno così avrebbe più potuto udire i nostri canti sublimi e Madre Acqua si sarebbe rattristata alquanto della nostra mancanza.
I giovani divennero di ciclo in ciclo sempre più rari, e i caduti lungo La Via sempre di più...e quel che è peggio è che più i Crars si nutrivano di noi, più aumentavano in numero..quindi di ciclo in ciclo noi eravamo sempre meno e loro sempre più.

Potenti canti ed invocazioni facemmo, per chiedere l'aiuto della Madre Acqua, ed Ella si impietosì per la nostra triste sorte.
Quando tutto sembrava perduto apparvero altri, differenti dei: i Crahildren, mandati in risposta alle nostre invocazioni da Madre Acqua. 
Essi erano molto diversi dai Crars e non solo in aspetto, difatti volevano il bene del nostro Principesco popolo e ad ogni ciclo si facevano trovare lungo La Via venendo in nostro aiuto e soccorso.
Con i loro immensi poteri ci sollevavano magicamente e ci riunivano in gruppi, poi ondeggiando ci portavano oltre il Dominio dei Crars, salvi!
Così il nostro popolo potè arrivare al Luogo del Rito e dare vita alla Nuova Generazione, e così i loro figli ciclo dopo ciclo poterono continuare a fare ciò, come ancora adesso accade.

Purtroppo i Crahildren sono potenti, ma non abbastanza da sconfiggere una volta per tutte i Crars: per questo ci aiutano a passare il loro territorio indenni, ma non si battono direttamente contro essi.

Ancora tanti del nostro popolo muoiono per colpa degli occhi rifulgenti dei Crars, ma adesso e da allora abbiamo una speranza.
Grazie all'aiuto dei Crahildren ancora per innumerevoli cicli i nostri Principi Tocrad potranno percorrere La Sacra Via ed effettuare il Rito della Nuova Generazione e così i loro figli e i figli dei loro figli, rallegrando con la presenza dei nostri giovani Madre Acqua.

E finchè il popolo dei Tocrad vivrà questa storia verrà tramandata di generazione in generazione e di ciclo in ciclo così da non farci mai dimenticare la pietà che Madre Acqua ha avuto verso i suoi figli.


...ricordate, solo chi di voi saggio sarà,
il segreto del nostro popolo capirà...

----------------------------------------------------

E' finalmente uscito il secondo post su "La Via dei Principi Tocrad 2", in cui svelo gli arcani e occulti segreti di questo antichissimo mito..

Conunque per chi non lo avesse ancora letto c'è una sfida:
chi sa dirmi il significato allegorico-simbolici di questo mito?

(se volete cimentarvi scrivere le vostre ipotesi fra i commenti di questo post...)

by
@lice (Oltre lo Specchio)
_______________________________________
...segui il ConiglioBianco!Email: aliceoltrelospecchio@gmail.com
Blog: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/
MailingList: http://groups.google.it/group/teorici-del-complotto
_______________________________________

mercoledì 13 gennaio 2010

Il World Political Forum: analisi del simbolo

Qualche giorno fa un mio amico (con cui collaboro per vari progetti fra cui il blog di informazione sull'influenza Suina "Suina o Bufala?") ha aperto un blog molto interessante intitolato "NWO Truth Research".

In questo blog [che vi consiglio caldamente di visitare e di mettere nel vostro Reader o fra i Preferiti] c'è, fra gli altri, un bell'articolo sul World Political Forum .

Il WPF è un organo Mondialista fondato dal  Premio Nobel Mikhail Gorbachev e di cui fanno parte anche molti italiani (fra cui pure l'apparentemente "insospettabile" Giulietto Chiesa) che, dietro una retorica finto-pacifista e pseudo-ambientalista propugna lo slogan "Regole Globali per risolvere Problemi Globali" e auspica ad un rapido arrivo di un Nuovo Ordine Mondiale con appunto Regole e Tasse globali fartte applicare da una NATO e da un ONU rinvigorite, insieme ai vari OMS, WTO ecc...

L'articolo di cui parlavo sopra si intitola "Il World Political Forum" e spiega esaurientemente (rifacendosi ai documenti ufficiali dello stesso WPF come fonte, quindi nessuno in buona fede potrà dire "no, queste sono solo speculazioni complottiste o interpretazioni decontestualizzate di frasi sparse del politico tal dei tali") i piani e la retorica del WPF, il perchè esso (e non solo "lui") propagandi la Bufala dell'Effetto Serra (si tratta sempre del solito metodo "PROBLEMA-REAZIONE-SOLUZIONE"); viene anche analizzato il perchè un personaggio come Giulietto Chiesa appartenga al WPF e si batta per la tesi dell' Effetto Serra (nonostante tutte le evidenze del fatto che sia una cazzata , dimostrate ulteriormente dallo scandalo ClimaGate di cui pure io ho parlato nel mio articolo sull'Effetto Serra), e parallelamente si batta ache per la Verità sull 11 Settembre (con un libro, "Zero" che è comunque ben fatto ed interessante, tanto che lo avevo consigliato tempo fa)...

Per non dilungarmi troppo vi pregherei di leggere l'articolo di Federico, in modo da comprendere meglio ciò che io scriverò qui e da avere idee più chiare sulla questione.

Qui invece vorrei trattare in modo specifico l'analisi del simbolo del WPF:


[in alto il simbolo del WPF]

Questo simbolo comprende un ampio sfondo con una "cartina" dei continenti della Terra, ed in basso a sinistra un "logo stellato" con scritto davanti "The World Political Forum" (con WORLD POLITICAL in caratteri grandi) "Founded by Mikhail Gorbachev" (in piccolo e corsivo, sotto).

Già il fatto che le parole WORLD e POLITICAL siano così evidenziate fa capire che il gruppo miri appunto a una Politica Mondiale (come del resto viene ribadito in tutti i resiconti ufficiali e discorsi dei partecipanti al forum), ma è interessante notare che in quelle due parole le lettere "O" sono colorate in bianco e sono posizionate ai vertici inferiori di un logo stellato, che, secondo me, è la cosa veramente interessante del simbolo.

[a destra un particolare del logo del WPF: il "simbolo stellato"]

Questo logo può essere interpretato in essenzialmente 2 modi, che, secondo me, non sono in conflitto fra loro: l'interpretazione exoterica è quella di 5 "omini" che si danno la mano facendo un girotondo, quella esoterica invece è rappresentata da una stella a 5 punte capovolta a formare il noto simbolo satanico [ritornerò dopo sul significato delle poarole exoterico ed esoterico].

[a sinistra il Simbolo Satanico del Pentacolo Rovesciato]

Come detto sopra il "logo stellato" può essere visto  exotericamente come 5 "omini stilizzati" di colori differenti che si tengono per mano e fanno un girotondo; esso probabilmente vuole evocare le popolazioni dei 5 continenti (o i loro 5 delegati che li rappresenteranno nelle istituzioni finto-democratiche del NWO) che, unite, decidono sul futuro del Pianeta Terra dando un immagine di pace e concordia globali (la parte buonista di facciata del WPF e del NWO), è probabilmente anche i colori dei 5 "omini" abbiano un preciso significato simbolico-allegorico.
Io non sono molto esperta nel significato simbolico-allegorico-esoterico dei colori (anche se so che per l'esoterismo ogni colore come ogni simbolo ha precisi significati), perciò se qualche lettore avesse migliori cognizioni in merito metta le sue ipotesi nei commenti, magari indicandomi link di riferimento che trattino questo tema.
Comunque già ad un occhio profano ma attento la disposizione e natura dei colori non sembra casuale: se quelli sono omini stilizzati che simboleggiano i 5 continenti, ogni continente è legato ad un omino, quello indicato dalla punta dei bracci stellati nella sottostante cartina della Terra del simbolo, probabilmente.
Infatti l' "omino" che punta in alto a sinistra (verso il Nord America) è di colore Blu Scuro (un colore primario); mentre quello che punta in alto a destra (verso il Continente Euroasiatico) è Azzurro (un colore non primario, ma derivante dall'unione di blu e bianco, ed il bianco è formato dall'unione di tutti i colori); l' "omino" che punta verso sinistra leggermente in basso è Rosso e indica verso il Sud America; più incertezza di attribuzione si da per i restanti due "omini", uno che punta verso destra ed è Verde (colore derivato dal blu e dal giallo) e l'altro che punta in basso ed è Giallo (colore primario); potremmo attribuire l' "omino" Verde al Continente Australe e quello Giallo al Continente Africano, o vice-versa...anche se io attribuirei quello Giallo all'Australia e il Verde all'Africa, poichè l'Australia è posta più a Sud dell'Africa e l' "omino" giallo punta direttamente in basso (ma escluderei che possa indicare il Continente Antartico, poichè praticamente disabitato e non appartendente in modo esclusivo ad alcuna nazione..)...
Potremmo però anche interpretare i 5 "omini" non come i rappresentanti dei 5 continenti abitati (Nord America, Sud America, Eurasia, Africa e Australia) ma come rappresentanti delle 5 "aree" di influenza politica e socioculturale presenti nel globo, cioè: la Zona Anglosassone rappresentata essenzialmente dalla cordata di interessi e della cultura del ex Commonwealth di cui fanno parte i paesi di lingua inglese (USA-Canada, Inghilterra e Australia); la zona Latino-Americana di cui fa parete il Centro e il Sud America; la zona Africana comprendente l'omonimo continente, la zona Europea conprendente l'Unione Europea che va allargandosi verso le Repubbliche Ex Sovietiche più occidentali e forse pure la stessa Russia (che però potrebbe pure essere inglobata nel gruppo di interessi orientale) ed infine i Paesi Orientali ed Asiatici fra cui spiccano Giappone, India e Cina.
In questo caso la Zona Anglosassone sarebbe indicata in Blu, quella Europea in Azzurro, quella Centro-Sud Americana in Rosso, quella Orientale in Verde e quella Africana in Giallo.
Sempre riguardo ai colori degli "omini" un lettore (Gavagai) mi ha giustamente suggerito che essi sono gli stessi presenti nella Bandiera Olimpica; in tale bandiera gli anelli rappresentano i 5 continenti, e in particolare:
Verde -> Oceania
Giallo -> Asia
Nero (ma in alcune edizioni si è usato anche il blu scuro)-> Africa
Azzurro ->Europa
Rosso -> Americhe
e ciò ci suggerisce che forse anche nel simbolo del WPF potrebbero essere i COLORI e non la posizione degli omini a indicare i vari continenti, con la stessa codifica usata nella Bandiera Olimpica. Oltre a questo Gavagai mi ha fatto anche notare che, dando per buona questa interpretazione (che però mi pare la più plausibile), si nota che 3 omidi puntano nella direzione "giusta" cioè verso il continente indicato dal colore corrispondente, ma gli omini di Asia (giallo) e Africa (nero-blu) puntano quasi nella direzione opposta rispetto ai continenti corrispondenti. Ciò potrebbe sia essere dovuto a banali problemi "grafici" nella stesura del simbolo, o potrebbe forse essere stato deciso di sacrificare quei due continenti essendo quelli forse meno sotto il dominio occidentale o forse perchè popolati da persone non caucasiche..e sappiamo quanto i mondialisti tendano a un "eugenetica nazistoide malthusiana" in cui chi provoca la sovrappopolazione non è caucasico (poi che mascherino ciò da ambientalismo o da eugenetica come facevano negli anni '40 anche in USA, poco cambia)...


Conunque sia, il "logo stellato" può anche essere visto (esotericamente) come una stella a 5 punte con la punta verso il basso (un Pentagramma rovesciato quindi), o persino, considerando che le "gambe degli omini" si incrociano creando un altro Pentagramma rovesciato, come il simbolo satanico del "Pentagramma Rovesciato inscritto in un cerchio" (usato come in molti rituali di Magia Nera e basilare simbolo del Satanismo).
Ciò sarebbe perfettamente in linea con le dottrine professate da gran parte dei capi politici, e dei rappresentanti di questo tipo di istituzioni (oltre che della grande finanza e dei giganti delle multinazionali chimico-farmaceutiche, alimentari petrolifere ecc..insomma, da chi realmente conta in questo mondo perverso..): in fondo cosa vi aspettate da gente che ogni anno si riunisce a fare strani riti propiziatori ai piedi di un'enorme statua di Gufo? Cosa vi aspettate da gente che nasconde oscuri simboli esoterici in centinaia di simboli politici e non, in monumenti ufficiali, nella pianta di alcune città, e perfino in molti video musicali e cartoni animati per bambini ( e questo è solo un elenco parziale su cui non mi dilungherò non essendo il Topic dell'articolo e poi ne parlerò più dettagliatamente in articoli futuri)?

Sopra ho detto che entrambe le spiegazioni del simbolo sono valide, ciò per il fatto che quella exoterica (cioè rivolta ai profani, a coloro che non sono stati iniziati e che non conoscono il linguaggio esoterico, in parole povere chi non sia Massone di Alto Grado e in generale al "popolo-gregge") si riferisce appunto alla faccia pubblica del WPF che vuole portarci a un NWO di pace e democrazia per "il nostro bene", mentre quella esoterica è volta a simboleggiare il lato occulto del WPF, quello quindi noto ai soli iniziati (poichè esoterico è un significato nascosto e leggibile dai soli iniziati), che mira a creare un NWO in cui tutti i popoli saranno uniti sotto il giogo di un unico governo mondiale fintamente democratico e che propugna una dottrina Satanico-Luciferina mascherata da nuova pacifica Religione Mondiale...

Per finire vorrei ricordare che chi crede che io sia una pazza visionaria che vede simboli satanici ovunque, complotto ovunque ecc..può anche evitare di leggere questo blog ed impiegare il tempo libero in modo più costruttivo x tutti!
Inoltre vorrei anche precisare che NON sono cristiana e non appartengo a nessuna religione organizzata (anzi, ho una pessima opinione delle religioni organizzate, per moltio motivi che però sono OT qui); ciò che faccio è limitarmi ad osservare la realtà che mi circonda rilevando come ad es certi simboli (stelle a 5 punte e stelle a 5 punte rovesciate, aquile, torce, occhi onniveggenti ecc) aventi un ben preciso significato esoterico ricorrano con frequenze abnormemente alte per giudicarle "solo un caso", soprattutto quando si scopre che significato hanno tali simboli per i Burattinai e i loro accoliti.
Forse quando avrò tempo farò una serie di brevi articoli volti a spiegare i simboli esoterici di base, in modo che nessuno possa poi dire che un pavimento a scacchi è messo li solo per "bellezza"...ma per ora quel tempo non cel'ho, quindi chi non fosse avvezzo a tale materia vada su siti come Esonet e si documenti, soprattutto prima di "sparar sentenze" (comunque inviterei tutti ad approfondire questi argomenti su Esonet come su altri siti, poichè li trovo molto utili ed affascinanti).

by
@lice (Oltre lo Specchio)
_______________________________________...segui il ConiglioBianco!Email: aliceoltrelospecchio@gmail.com
Blog: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/
MailingList: http://groups.google.it/group/teorici-del-complotto
_______________________________________

L'Attentatore di Natale

Confesso che quando sentii la prima volta la storia dell' "Attentatore di Natale" mi misi a ridere a crepapelle.
Dubitai per ben più di un attimo di essere sintonizzata sul telegiornale: forse ero finita per errore su un programma satirico particolarmente spassoso...


Le famosissime Mutande Sporche dell'Attentatore di Natale.
Insomma, un tipo dai tratti mediorientali arriva mal vestito in aereoporto senza documenti, e poi riesce comunque a imbarcarsi grazie all'aiuto di un misterioso personaggio ben vestito...
Una volta in volo il tipo si apre la patta dei pantaloni e comincia a smanettare dentro alle mutande, quando il suoi vicino di posto incuriosito nota che in realtà non si sta dando all'autoerotismo in alta quota, ma ha un accendino e sta cercando di accendere una miccia; allora l'eroico passeggero gli rovescia sul pisello (e sulla miccia) un aranciata sventando l'attentato. Nel mentre un "turista" che "per caso" aveva deciso di filmare l'intero volo transoceanico riprende la scena...
Sembra veramente una barzelletta!


Insomma, perchè quell'idiota di "terrorista" non si è presentato ben vestito e con il passaporto?
Perchè un turista dovrebbe decidere di filmare un volo transoceanico (che dura molte ore ed è generalmente di una noia mortale..ma forse era un cameramen con il dono della preveggenza...)?
Perchè infilarsi un esplosivo nel sedere, pur sapendo che in tal modo gran parte della forza dell'esplosione verrà assorbita dal corpo limitando enormemente i danni al velivolo (poi si trattava di un piccolo esplosivo che anche estratto dal corpo sarebbe stato forse a mala pena capace di danneggiare lo scafo dell'aereo e solo se fosse stato esploso a brevissima distanza da esso)? 
E soprattutto, per quale assurdo motivo cercare di accendere una miccia posta dentro le mutande da seduti al proprio posto (cosa che chiunque avrebbe potuto supporre generasse curiosità negli astanti), al posto che nella calma e nella privacy di un bagno chiuso a chiave? (se il bagno era occupato si poteva sempre aspettare: i voli transoceanici sono lunghi)


Alcuni particolari come la bomba nel culo servivano a giustificare i Body-Scanner e a generare disgusto verso "i terroristi islamici", e forse la scelta di accendere la miccia al proprio posto era funzionale al far sventare l'attacco anche da un ignaro passeggero (nonostantre credo che il malcapitato terrorista abbia solo eseguito ordini dati da altri e non avesse alcuna idea del perchè di tali scelte tattiche), mentre il "cameramen" appassionato di interminabili e monotoni filmini serviva a documentare l'eroica azione per i media...ma la scelta del "terrorista" di andare in aereoporto mal vestito e privo diu documenti, è totalmente insensata, a meno che non si cercasse volutamente di aumentare ulteriormente l'insensatezza e la comicità del piano.


[già l'idea di fare attentati con esplosivi in volo è stupida: sarebbe molto più comodo ed efficace farli nell'aereoporto prima di imbarcarsi, in una stazione, in un supermercato, in uno stadio durante una partita...ma gli aereoporti sono per ora i posti più controllati e dove il controllo è più accettato, quindi per ora meglio esaspoerare i controlli pre-volo per poi eventualmente estenderli in altri luoghi gradiualmente, al fine di scatenare il panico senza provocare però troppe proteste per via della lunghezza dei controlli e delle violazioni alla privacy]


Comincio a sospettare che i Burattinai abbiano un peculiare senso dell'umorismo, e che ci siano motivi ben precisi per cui escogitano spesso versioni ufficiali non solo bislacche e poco credibili, ma sadicamente comiche.




PS: riguardo al comico attentatore, non si sa più che fine abbia fatto dopo l'arresto, o almeno io non ho trovato molte notizie a riguardo..
Penso che iL'Intelligence abbia cercato in rete un ragazzo con un profilo psicologico adeguato (infatti è stato descritto come un tipo disturbato e solitario che passava le giornate sui siti internet fondamentalisti e che proprio in tal modo è stato contattato da AlQuaeda...), lo abbia contattato e poi fatto avvicinare da finti appartenenti a qualche gruppo terroristico islamico (in perfetto stile "Assassinetiona Manual" della CIA) che lo hanno indottrinato (magari aiutandosi con tecniche psicologiche quali PNL e ipnosi) e convinto a fare l'attentato fornendogli piano e logistica. Può essere poi che atti apparentemente illogici come il cercare di attivare il dispositivo da seduti al proprio posto, siano stati suggeriti tramite comandi post ipnotici (un qualsiasi ipnotizzatore può costringere gran parte delle persone ad es. a levarsi la giacca ogni volta che egli si tocca gli occhiali e a rimetterla appena si tocca l'orologio, o simili, e il soggetto ipnotizzato giustificherà sempre le proprie azioni razionalmente pure a se stesso...).
In parole povere quel ragazzo mi fa un po' pena...





by
@lice (Oltre lo Specchio)
_____________________
..segui il ConiglioBianco!
Blog: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com
ML: http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto?hl=it
Mail: aliceoltrelospecchio@gmail.com
_____________________