sabato 5 giugno 2010

Propaganda ecologista: la Giornata Mondiale dell'Ambiente

Il 2009 era l'anno dell' Astronomia ; il 2010 è l'Anno della Biodiversità, ed oggi è la Giornata Mondiale dell'Ambiente...

[in alto il simbolo pubblicitario della Giornata Mondiale dell'Ambiente: è da notare il fatto che mimi i vecchi annunci che incitavano i giovani al reclutamento militare, e che presenti l'evento come una "missione di guerra" delle Nazioni Unite usando un gioco di parole; dopo la "Guerra al Cancro", quella alla Droga e quella al Terrore avremo la "Guerra al Cambiamento Climatico", arruolatevi numerosi (e non pensiate che farà meno danni delle guerre tradizionali..)!]

Di Giornate Mondiali ormai ce ne sono per tutti i gusti: ogni malattia o condizione o problema più o meno conosciuto ha la sua Giornata Mondiale, da quella sull' Autismo, sell'Aqua, sulle Malattie Rare, sul Cancro , sul Fumo, sulle Donne, e perfino la giornata mondiale della Lentezza ecc... infatti ormai le Giornate Mondiali abbondano come i Santi: cen'è una per ogni giorno dell'anno o quasi.

Tali giornate vengono decretate dall' Assemblea Generale delle Nazioni Unite, e usate per raccogliere soldi per laboratori e fondazioni di vario tipo, per "sensibilizzare l'opinione pubblica" e in particolare i bambini (in parole povere per indottrinarli), nelle cui scuole verranno fatti progetti ad oc al fine di mostrare "il Problema" (che porterà a una Reazione e farà accettare La Soluzione voluta dai Burattinai fin dall'inizio..) inoltre i palinsesti televisivi vengono spesso modificati (ad esempio oggi pomeriggio su "La Sette" vanno in onda vecchi documentari, ricuciti per l'occasione mentre Rete 4 passerà una trasmissione in seconda serata)..

Le Giornate Mondiali sono appunto una delle tante forme di propaganda dei Burattinai in cui si sfruttano problemi reali (o a volte anche costruiti appositamente) per manipolare le masse.
Pensiamo al Cancro: è una delle prime cause di morte nei paesi indistriualizzati, e porta atroci sofferenze sia al malato che alla sua famiglia; già vari decenni fa il presidente Nixon dectretò "la Guerra al Cancro" (si sa che gli USA sono maestri nel dichiarare guerra..a qualsiasi cosa: vedi ad es la "Guerra alla Droga" o la più recente "Guerra al Terrore"..e la "Guerra all'Effetto Serra" che presto verrà dichiarata da Obama..) e da allora vennero finanziate ricerche su questa malattia con milioni di dollari... Tempo fa vidi una puntata del programma di Rai 3 "La Storia Siamo Noi" che parlava proprio di questo problema, e in cui i ricercatori che avevano portato avanti tali ricerche confessavano candidamente che non c'era stato nessun reale miglioramento nelle cure contro il cancro, a parte un certo miglioramento delle tecniche chirurgiche.. Infatti è così: i pazienti muoiono ancora come un tempo, salvo per alcuni tumori specifici, e la diminuzione della mortalità è data soprattutto da artifici statistici fra cui ad esempio un paziente, a prescindere dalle sue condizioni fisiche, è dichiarato "guartito" se sopravvive almeno 5 anni dalla diagnosi, e ciò è sempre più frequente visto che adesso la diagnosi viene fatta precocemente (quindi non è il paziente a sopravvivere più a lungo, ma è la malattia a essere riconosciuta prima facendo partire il conto dei 5 anni in anticipo). Non parliamo poi dell'orrendo buisnetss farmaceutico che c'è dietro i chemoioterapici...
Quindi in quasi mezzo secolo e con tutti i soldi spesi i risultati sono praticamente..nulli...e ciò fa capire l'utilità di queste grandi campagne..

Torniamo ora alla Giornata Mondiale dell'Ambiente: anch'essa è basata su una fraudolenta propaganda, difatti anche se è verissimo che noi inquiniamo e devastiamo l'ambiente, tale campagna sposta gran parte dell'attenzione dai veri problemi ambientali alla CO2 ed al fasullo Effetto Serra Antropico .

Se veramente ai Burattinai stesse a cuore il pianeta eliminerebbero la possibilità di coltivare in campo aperto gli OGM (e non verrebbereo a raccontarci che essi servono per eliminare la fame nel mondo o stronzate simili..), favorirebbero l'agricoltura biologica e biodinamica e l'allevamento a terra degli animali da carne e da reddito in generale (tanto per una dieta sana ed equilibrata mangiare troppa carne è dannoso), non permetterebbero l'utilizzo intensivo di pesticidi e fertilizzanti (e soprattutto l'uso indiscriminato di nuove molecose senza adeguati test), eviterebbero la rettifica dei corsi d'acqua, la distruzione delle sponde e la costruzione di dighe se non in casi limitati e fatte con gli opportuni passaggi per pesci, non farebbero mettere campi eolici in parchi naturali e lungo le rotte migratorie degli uccelli (e si userebbero pale eoliche che non fungano da tritauccelli giganti), limiterebbero la pesca favorendo l'allevamento estensivo e semiintensivo dei pesci, proibirebbero di fabbricare oggetti ad obsolescenza programmata, porterebbero avanti reali progetti di riciclaggio su vasta scala abbinati ad una drastica riduzione degli imballaggi usa e getta, farebbero installare lampioni a fotocellula che si accendano solo quando passa qualcuno, donerebbero al mondo le conoscenze secretate su come produrre reale energia pulita (visto che il nucleare NON è affatto ecologico, e che le attuali fonti rinnovabili sono assai poco efficenti), metterebbero a posto la rete idrica ed elettrica per evitare sprechi, ecc ecc..invece no, il Vero Nemico è la CO2 che, secondo i falsi dati dell' IPCC condurrebbe al Catastrofico Riscaldamento Globale!
Questo perchè a loro in realtà NON FREGA UN CAZZO DEL PIANETA (e considerano noi alla stregua di polli d'allevamento): la pantomima ecologista è solo l'ennesimo tassello del loro piano per il NWO, ed in particolare è volta a rendere accettabili i progetti di depopolazione globale, i folli piani di Geoingegneria e per creare un organismo globale che gestisca "l'Emergenza Ambientale" e un sistema di tassazione globale sulla CO2.

Essi hanno scelto la CO2 come "nemico dell'ambiente" (nonostante senza CO2 le piante non potrebbero crescere e l'intera vita sulla Terra così come la conosciamo sarebbe impossibile, e nonostante bastino alberi e alghe unicellulari per convertire la CO2 in carbonio e OSSIGENO) poichè essa è forse l'unica sostanza che noi umani produciamo durante qualsiasi attività: il nostro stesso respirare produce CO2, e qualsiasi attività produttiva sia industriale che di allevamento ecc finisce per produrre CO2.

..è sempre la solita storia:
- PROBLEMA (creato ad arte: salviamo il pianeta dall' Effetto Serra),
- REAZIONE (la gente preme per ridurre l'Effetto Serra poichè convinta che sia la causa di ogni male),
- SOLUZIONE (piani di Geoingegneria per "ridurre l'effetto serra", piani di depopolazione per "ridurre la sovrappopolazione", tasse mondiali sulla CO2 ecc).

E iniziative come il Summit di Copenhagen  L'anno della Biodiversità o la Giornata Mondiale dell'Anbiente fanno parte della necessaria propaganda atta a provocare la REAZIONE nella gente.
"Chissà" se c'è in programma pure di causare finti disastri ambientali al fine di convincere la gente della realtà dell' Emergenza (tipo siccità, alluvioni, uragani in luoghi dove prima non c'erano..oppure una bella catastrofe ambientale causata dal petrolio che faccia comprendere alla popolazione quanto sia pericoloso usarlo...)..


by
@lice (Oltre lo Specchio)
_____________________
..segui il ConiglioBianco!
Blog: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com
ML: http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto?hl=it
Mail: aliceoltrelospecchio@gmail.com
_____________________


11 commenti:

  1. Ringrazio i miei accaniti fun di strakerenemy che, dopo aver tempestivamente copia-incollato il mio post, hanno segnalato il mio refuso: siete + efficenti del correttore auttomatico di Word in quanto a trovare errori di battitura e sviste varie! (potreste chiedere a Bill Gates se vi inserisce nella prossima versione di word in alternativa a quell'antipatica graffetta..)

    Non ho ancora ben compreso con quale criterio decidiate se includere o no i miei articoli nel vostro blog: questo lo avete inserito in breve tempo, e x quello su "Wrinkle in Time" avete battito ogni record di velociotà..
    Avete pure inserito quello su Holdren anche se x voi si è rivelato un autogol, visto ciò che sostiene quel tipo.. mentre quello sulla Pasqua e i simboli pagani, quello su Crowley, e perfino quello sull' Europa non li avete inseriti.. boh..
    tanto ormai ho rinunciato a tentare di comprendervi..

    l'unica cosa che mi piacerebbe sapere è per quale motivo quando copiate un mio articolo, subito compare nell'appossita sezione il link che segnala l'avvenuta copiatura, e poi esso, dopo alcuni giorni..scompare... Lo eliminate voi? se si, x quale motivo?

    con affetto
    by
    @lice

    RispondiElimina
  2. ciao cara,

    non era un refuso quanto piuttosto l'ennesima puttanata.
    hai capito perche' il 2009 era l'anno dell'astronomia o non ancora?

    RispondiElimina
  3. @ eSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSe:

    perchè a te, o sublime e perfetto esse, non sarà mai e pooi mai e poi mai e poi mai e poi mai (ecc) capitato di confondere una data nella fretta di scrivere...
    Come mai e poi mai avrai tralasciato anche un solo errore di battitura...
    ebbene si, io non sono perfetta come te, oh sublime maestro!

    Rigauadro al 2009: io avevo sentitro al TG2 (ma ti parlo di un anno abbondante orsono) che fosse l'Anno dell Astronomia poichè si celebrava l'anniversario dell' Allunaggio, tu invece da quel che ho capito sostieniu cxhe la data sia stata scelta per via di un Galileiano anniversario..
    Non so quale delle due sia la risposta (e non mi sembra poi così importante): forse entrambe, difatti non si escludono a vicenda..

    Non capisco il perchè tu ti sia iscritto ai commenti del mio blog, oppure stai li a guardarlo..boh..alla fine affari tuoi come passi il tempo..

    Mi sveleresti solo un mistero: come mai quando copiate un mio post inizialmente appare nei link che lo avete copiato, ma poi la segnalazione sparisce?
    Lo cancellate voi (perchè ad es io potrei cancellaerlo) o cosa?

    saluti a te
    by
    @lice
    (attento allo specchio! che se ci sbatti addosso son 7 anni di disgrazia, anche se io non credo alla superstizione..comunque se ci cozzi contro rischi di farti male..)

    RispondiElimina
  4. Non so quale delle due sia la risposta (e non mi sembra poi così importante): forse entrambe, difatti non si escludono a vicenda..

    No. E' corretta solo una delle due. E non e' neanche tanto difficile documentarsi per capire quale sia.
    Ma documentarsi per te e' un optional, vero?

    Per il link che sparisce non so che dirti. Io non lo creo e non lo cancello.

    RispondiElimina
  5. @ esse:

    allora non so perchè il TG2 avesse parlato dell'anniversario dell'allunaggio come motivazione..
    (a dire il vero non ricordo se fosse il TG2 o TG3Leonardo, è passato un po' di tempo..ma ricordo che avevano parlato dell'anniversario dell'allunaggio!).

    Se non mi documentassi non metterei numerosi link ni miei articoli e spesso pure una bibliografia..e comunque Wikypedia non la ritengo un gran che affidabile, a parte x trame di film e telefilm in cui ho notato che solitamente è piuttosto precisa..

    Riguadrdo al link allora non so che dire: nemmeno io lo creo o lo cancello anche se mi pare potrei farlo (o almeno cancellarlo): o lo fa qualche tuo collaboratore oppure l'unica ipotesi è che sia una funzzione automatica di blogger che x qualche incomprensibile motivo oltre a creare il link lo cancella dopo un certo tempo (ma ciò non ha molto senso: insomma ha senso che si crei in automatico ma non che si cancelli in automatico, a meno che non venga cancellato il post, cosa che non mi pare sia accaduta!)
    boh..insondabili misteri di google...

    by
    @lice

    RispondiElimina
  6. Chi ha parlato di wikipedia?
    Sai chi ha proposto il 2009 come anno dell'astronomia? Basta andare sul sito dell'organizzazione in questione (che non e' wikipedia) e si trovano le motivazioni della scelta.
    E poi scusa, ma prima dici che wikipedia non e' molto affidabile (ed e' verissimo) e poi dai retta a quello che dice il TG2?

    RispondiElimina
  7. Esiste una misteriosa malattia del grano che uccide anche piccoli volatili in USA. Puoi dargli un'occhiata? Ciao, G.B. (freeskies)
    http://freeskies.over-blog.com/article-misteriosa-malattia-del-grano-51865450.html

    RispondiElimina
  8. - Rispondo a ghigo:

    Non so di cosa possa trattarsi, servirebbero analisi fatte da botanici esperti sulle piante malate.
    Il fatto che attacchi sia culture cerealicole che piante arboree con gli stessi sintomi complica le cose: molte malattie e parassiti vegetali attaccano solo pochi tipi di piante, e anche se si trattasse di un effetto dovuto a qualche inquinante (ad es certe piante reagiscono ad alcuni inquinanti con macchie nere o bianche sulle foglie: mi sembra che una di queste sia la pianta di tabacco che reagiscve all'eccessivo ozono con macchie fogliari e x tale motivo viene usata come bioindicatore di tale inquinante)l'effetto dovrebbe essere diversificato sui diversi tipi di piante, o almeno così è x quelli + comuni..
    Anche il fatto che uccida gli uccelli è strano: a meno che non si trattui ad es di uccelli granivori che si nutrono del grano malato e si intossicano: in tal caso potrebbe forse trattarsi di una malattia fungina o batterica che produce tossine lesive x gli animali.. Gli uccelli insettivori potrebbero in teoria morire se si nutrono di insetti che si nutrono a loro volta delle piante attaccate..
    Lipotesi di un qualche agente nell'aria è possibile: alla fine un uccello muore prima poichè è piccolo, ma dovrebbe essere una sostanza al parti nociva sia x piante che uccelli..

    Non hanno analizzato al microscopio le lesioni delle piante? non hanno fatto analisi dei cadabveri di uccelli?
    ..alla fine finchè un botanico esperto in malattie delle piante non analizza la questione con i giusti strumenti tecnologicoi si possono fare solo ipotesi, e spargere pesticidi quando non si sa con cosa si ha a che fare è stupido e criminale: ad es un pesticida non uccide le malattie batteriche, e prodotti antibatterici non uccidono le micosi, e pure fra i pesticidi si deve scegliere quello giusto x il tipo di parassita..
    Intanto che cercano di capire con cosa si ha a che fare dovrebbero vedere se il problema è ciscoscritto ad una o poche zone e isolarle eliminando almeno le piante malate ai bordi della zona, o eliminando le piante dei campi compromessi se ci sono indicazioni che si tratti di un qualche patogeno vegetale..

    altro non so..la notizia è un po' vaga e non sono una biologa vegetale o una botanica..

    by
    @lice

    RispondiElimina
  9. - Rispondo a ghigo:

    Ho appena notato nel blogroll che tankerenemy ha un articolo su quella moria di piante e uccelli di cui mi avevi chiesto:

    Link: http://www.tankerenemy.com/2010/06/una-misteriosa-piaga-sta-distruggendo.html

    L'articolo pubblicato da dun po' + dettagli di quello che mi avevi fornito..ma anche da li non si capisce molto della questione.
    La presenza delle lesioni fogliari (e la loro tipologia) su tipi diversi di piante sia in aziende biologiche che non e pure sullw erbacce mi farebbe pensare non a un parassita o un patogeno ma a un qualche inquinante, anche se pure la sensibilità agli inquinanti, come ho già detto, varia moltissimo fra piante di diverso tipo.. So che alcune piante sviluppano lesioni fogliari simili x l'inquinamento da ozono, mentre altre x l'inquinamento da alcuni metalli, ma si tratta sempre di reazioni specifichje di uno o pochi tipi di vegetali appunto usati come indicatori biologici x via di queste caratteristiche..
    Tankerenemy attribuisce le lesioni alle irrorazioni da scie chimiche (che contengono appunto metalli aggiungo io): è un ipotesi plausibile, ma io prima di sbilanciarmi vorrei avere più dati.
    è comunque veramente anomalo (x quanto ne so: ripeto non sono una botanica) che la malattia attacchi rtutti i vegetali + o meno allo stesso modo...

    by
    @lice

    RispondiElimina
  10. - Rispondo a eSSSSSSSSSSe:

    Ho eliminato quel riferimenrto dal post, così siamo tutti felici...
    Comunque anche se il 2009 fosse stato l'anno dell' Astronomia per festeggiare l'anniversario della prima scopata di Copernico sarebbe cambiato ben poco: il tema del post NON era l'anno dell' Astronomia ne quello della Biodiversità, ma la giornata mondiale dell'Ambiente e come i temi ecologici vengano mistificati dalla propaganda (scandalo IPCC).
    Poi è chiaro che avendo letto solo le prime 2 righe dell'articolo magari la cosa ti è sfuggita (hai dretto tu che non leggi gli articoli prima di commentarli)...

    I TG sono un ottima fonte per capire cosa la propaganda vuole che pensiamo-sappiamo..ma penso sia difficile che mentano rispetto a temi di propaganda come le varie annate e giornate mondiali: è + probabile che io, non avendo visto il servizio x intero mi sia persa la parte in cui parlavano di Galileo e abbia sentuito solo il pezzo in cui parlavano dell' allunaggio con relativo anniversario..

    PS: penso che disabiliterò la funzione link di google visto che ora non vi compare + il mio articolo copiato da voi ma un articolo di corrado penna copiato da voi che non c'entra manco con il tema del mio articolo se non marginalmente...

    by
    @lice

    RispondiElimina
  11. Segnalo un link interessante che parla di come è nata la Giornata Mondiale della Terra e di come il movimento ecologista sia stato creato fin dall'inizio a tavolino, inizialmente per deviare l'attenzione dei pacifisti dalla guerra del Vietnam.
    (anche altri articoli di tale sito, soprattutto riguardo effetto serra e ambiente, sono interessanti)

    Link: http://cheyenne.iobloggo.com/464/il-pretesto-climatico-13--l-ecologia-di-guerra

    by
    @lice

    RispondiElimina

...se vuoi puoi lasciare un commento su questo articolo!

Tutti i commenti devono passare dalla MODERAZIONE prima di essere pubblicati; mi riservo di rifiutare commenti offensivi, fuori luogo o provenienti da noti disinformatori e/o troll e i commenti di SPAM.

(i commenti vengono automaticamente spediti alla Mailing List "Teorici del Complotto" http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto ).

Inoltre gli articoli del Blog sono presenti per essere discussi in modo più approfondito sulla ML "Teorici del Complotto", consultabile senza iscrizione alla pagina http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto dove anche i non iscritti possono partecipare alla discussione mandando un Email a teorici-del-complotto@googlegroups.com (le mails dei non iscritti e dei nuovi iscritti verranno moderate per evitare lo Spam/disinformatori/troll).

by
@lice
___________________________
..segui il ConiglioBianco!
___________________________