domenica 31 gennaio 2010

La Via dei Principi Tocrad 1

Qui vi narrerò di un antichissimo mito, tramandato di generazione in generazione fin dall'alba dei tempi da una nobile popolazione: i Tocrad.
Si tratta di un mito antico, di quando quel popolo errante viveva in modo assai dissimile rispetto ad oggi.
Ve lo racconterò per come è stato detto a me:


Innumerevoli cicli annui addietro le nostre genti, come ancor oggi accade, dovevano effettuare un lungo e periglioso Viaggio Iniziatico per poter dare vita alla Nuova Generazione.
Durante quel viaggio essi affrontavano innumerevoli e mortali pericoli, ma in gran parte arrivavano sani e salvi alla meta, garantendo la vita del popolo atraverso il Rito della Nuova Generazione.

Poi però arrivarono i Crars, immensi e terribili demoni dai molti colori e dagli occhi di fuoco sfavillante, occhi capaci di accecare a morte chiunque incontri il loro infuocato sguardo.
I Crars erano demoni malvagi che correvano incessanti lungo il percorso del Viaggio Iniziatico, con come unico fine l'annientamento del nostro popolo.

Ciclo dopo ciclo le nostre genti divennereo sempre più rade, tanta era la furia dei Crars a perseguitarci: essi ci bravccavano di ciclo in ciclo lungo La Via, impedendo a molti di noi di arrivare alla meta e di effettuare il Rito della Nuova Generazione.
i Tocrad sono un popolo di Principi, ma sembravamo comunque destinati alla morte e all'oblio: nessuno così avrebbe più potuto udire i nostri canti sublimi e Madre Acqua si sarebbe rattristata alquanto della nostra mancanza.
I giovani divennero di ciclo in ciclo sempre più rari, e i caduti lungo La Via sempre di più...e quel che è peggio è che più i Crars si nutrivano di noi, più aumentavano in numero..quindi di ciclo in ciclo noi eravamo sempre meno e loro sempre più.

Potenti canti ed invocazioni facemmo, per chiedere l'aiuto della Madre Acqua, ed Ella si impietosì per la nostra triste sorte.
Quando tutto sembrava perduto apparvero altri, differenti dei: i Crahildren, mandati in risposta alle nostre invocazioni da Madre Acqua. 
Essi erano molto diversi dai Crars e non solo in aspetto, difatti volevano il bene del nostro Principesco popolo e ad ogni ciclo si facevano trovare lungo La Via venendo in nostro aiuto e soccorso.
Con i loro immensi poteri ci sollevavano magicamente e ci riunivano in gruppi, poi ondeggiando ci portavano oltre il Dominio dei Crars, salvi!
Così il nostro popolo potè arrivare al Luogo del Rito e dare vita alla Nuova Generazione, e così i loro figli ciclo dopo ciclo poterono continuare a fare ciò, come ancora adesso accade.

Purtroppo i Crahildren sono potenti, ma non abbastanza da sconfiggere una volta per tutte i Crars: per questo ci aiutano a passare il loro territorio indenni, ma non si battono direttamente contro essi.

Ancora tanti del nostro popolo muoiono per colpa degli occhi rifulgenti dei Crars, ma adesso e da allora abbiamo una speranza.
Grazie all'aiuto dei Crahildren ancora per innumerevoli cicli i nostri Principi Tocrad potranno percorrere La Sacra Via ed effettuare il Rito della Nuova Generazione e così i loro figli e i figli dei loro figli, rallegrando con la presenza dei nostri giovani Madre Acqua.

E finchè il popolo dei Tocrad vivrà questa storia verrà tramandata di generazione in generazione e di ciclo in ciclo così da non farci mai dimenticare la pietà che Madre Acqua ha avuto verso i suoi figli.


...ricordate, solo chi di voi saggio sarà,
il segreto del nostro popolo capirà...

----------------------------------------------------

E' finalmente uscito il secondo post su "La Via dei Principi Tocrad 2", in cui svelo gli arcani e occulti segreti di questo antichissimo mito..

Conunque per chi non lo avesse ancora letto c'è una sfida:
chi sa dirmi il significato allegorico-simbolici di questo mito?

(se volete cimentarvi scrivere le vostre ipotesi fra i commenti di questo post...)

by
@lice (Oltre lo Specchio)
_______________________________________
...segui il ConiglioBianco!Email: aliceoltrelospecchio@gmail.com
Blog: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/
MailingList: http://groups.google.it/group/teorici-del-complotto
_______________________________________

17 commenti:

  1. Il giorno 5 febbraio, alle 7 del mattino, uscirà la seconda parte del "Mito della Via dei Principi Tocrad", in cui molti misteri verranno svelati...

    Nel mentre vi lancio una sfida:
    chio sa dirmi il significato allegorico-simbolico di questo mito?

    (chi volesse fare un tentativo lo scriva in un commento a questo post)

    by
    @lice

    RispondiElimina
  2. ... la butto così, la prima cosa che mi è balenata in mente è un parallelismo con il ciclo di vita-morte nel quale le anime di noi tutti si incarnano e vivono la vita nel corpo umano per poi ritornare alla sorgente del tutto a rigenerarsi.

    Il passaggio della morte però ad un certo punto viene ostacolato da un gruppo di demoni-alieni che in qualche modo ostacolano il ritorno delle anime alla Sorgente, probabilmente imprigionandole o cmq bloccandole in qualche modo.

    Non vedo invece analogie con il gruppo che aiuta a fare il passaggio.

    RispondiElimina
  3. Ciao, ho scoperto da poco questo blog, ma volevo provare.
    non è che si parla del fatto che gli Angeli e i Demoni di Dio aiutano e interagiscono congli uomini ma non possono interferire con il Libero Arbitrio, così come dice la Sacra Bibbia?
    forse è per questo che c'è scritto che non si battono mai direttamente: tutti tentano di influenzare l'anima umana portandola alla salvezza o alla dannazione secondo il Libero Arbitrio.
    poi magari sbaglio

    RispondiElimina
  4. Bravo Iniziato: avendo provato a rispondere hai rotto il ghiaccio, così anche altri daranno la loro interpretazione di questo mito!

    Comunque posso dire che ne Iniziato ne l'Anonimo del 4 febbraio (ore 7:45) hanno azzeccato..

    Comunque i miti hanno spesso vari significati "stratificati", un po' come in un sogno un elemento può "essere-significare" varie cose contemporaneamente, difatti sia il mito che il sogno (che il simbolo) prendono vita dagli archetipi dell'inconscio collettivo: il problema è riuscire a trovare il significato a livewllo di inconscio collettivo senza farsi deviare da quelli dati dall'inconscio individuale...

    Altri tentativi?
    (PS: state attenti ai particolari della trama e ai nomi)

    by
    @lice

    RispondiElimina
  5. Un mio amico (che ha decispo di rimanere anonimo) mi ha spedito per Email un'altra interpretazione:

    "L'unica interpretazione penso è che chi cerca di denunciare e cambiare
    il sistema non ha tutto questo potere di portare le persone verso la
    libertà e sconfiggere le forze del buio, ma è necessaria l'attiva
    partecipazione degli altri; meglio che sia così."

    ..anche questa è un'interessante interpretazione...ma non corretta: in realtà si tratta di qualcosa di "meno metafisico"...

    by
    @lice

    RispondiElimina
  6. Rispondo all'Anonimo delle 7:45 (4 febbraio):

    anche questa è un'interessante ipotesi..però si tratta di un mito di una popolazione non cristiana/precristiana x quanto ho capito...quindi dubito che un'interpretazione che si rifà alla Bibbia possa essere del tutto corretta...
    poi è anche vero che spesso le varie popolazioni e religioni chiamavano con nomi diversi le stesse cose...

    ciao
    by
    @lice

    RispondiElimina
  7. PS: ho deciso di posticipare di qualche giorno l'articolo di spiegazione al mito per permettervi di fare ancora altri tentativi:
    IMHO è importante allenarsi a interpretare antichi miti e leggende poichè ci permette di discernere fra i messaggi dell'inconscio personale (cioè ciò che NOI con la nostra cultura la nostra storia e le nostre inclinazioni vediamo in un mito-simbolo ecc) dall'interpretazione dei simboli dell'inconscio collettivo (cioè da ciò che un qualsiasi essere umano può ritrovare in un mito-simbolo come archetipi universali).
    Quindi tentaenumerosi; ci sono ancora alcuni giorni di tempo...

    by
    @lice

    RispondiElimina
  8. Rispondo a Iniziato:

    la tua spiegazione è senza dubbio molto poetica e affascinante, ma come tu stesso dicevi l'elemento dei Crahildren che aiutano i Tocrad a passare indenni il territorio dei Crars, non combacia: certo se guardiamo la tua spiegazione in cui i Crars sono alieni-demoni che cercano di impedire il viaggio dei Tocrad verso la sorgente, potremmo far quadrare le cose vedendo i Crahildren come altri alieni-angeli o simili che cercano di aiutare i Tocrad.. Alla fine è la teoria che alcuni ufologi hanno di 2 razze o gruppi distinti di alieni (una volta visti come demoni-angeli-dei) i cui primi hanno intenzioni malvage verso l'umanità mentre i secondi benevole...

    Però non credo che questo mito sia da analizzare in questo senso, anche se ci sei andato probabilmente più vicino degli altri su molti punti..

    by
    @lice

    RispondiElimina
  9. Rispetto alla spiegazione che mi era arrivata x mail e che ho enunciato nel commento delle 12:56 (4 febbraio) posso dire che è molto interessante, ma "tradisce" una particolare visione della vita e del mondo: in parole povere potrebbe essere adatta ad un mito moderno scritto da qualcuno connotato dalla volontà di "cambiare il sistema in cui viviamo"..e questa interpretazione la vedo come un po' forzata se si parla di un mito antico di una popolazione culturalmente distante dall'odierno occidente o dall'attuale momento di tansizione verso il NWO... non credo ad es che gli antichi miti e leggende degli indiani d'america, o dei Maya o dei vichinghi o degli antichi egizi o dei pigmei o delle popolazioni amazzoniche si possano trovare visioni di questo tipo, anche se in vari casi si trovano descrizioni di nefasti cambiamenti globali o di potenze malefiche che attanagliano l'umanità o di dei in lotta eccma non ho mai letto di miti antichi in cui si parla metaforicamente di unirsi per cambiare il sistema...
    Quindi la vedo comue una bella interpretazione, molto istruttiva ma appartenente IMHO + all'inconscio personale del soggetto che a elementi tratti dall'inconscio collettivo.

    ..è proprio a questo che serve questo lavorto: imparare a leggere li simboli dell'inconscio collettivo e a distinguerli da quelli dettati dall'inconscio personale (cioè da ciò che NOI singoli possiamo vedere in un mito o in un simbolo)...

    ciao
    by
    @lice

    PS: provate ancora in tanti, mi raccomando!!

    RispondiElimina
  10. non saprei, anche se suona a primo approccio in modo solito affascinante, qualcosa mi dice che il vero senso di questo mito ha poco di affascinante e che in realtà elogia nwo (altrimenti cosa sarebbe sta Nuova Generazione, il viaggio iniziatico ecc.?? io già quando sento sto caxxo di iniziatico, mi viene una furia...)

    RispondiElimina
  11. Complimenti x il blog!
    Hai detto che Iniziato ci è andato vicino, quindi direi che forse parla proprio come tu hai accennato del fatto che quelli che venivano chiamati dei e demoni sono alieni di varie razze e che quindi i tocrad nella loro storia vengono aiutati da razze buone come i bambini di luce e ostacolati da razze malvage come i rettiliani che nella storia vogliono succhiare l'anima ai tocrad e impedirgli di tornare a dio inteso come sorgente metaforica.
    è giusto?

    RispondiElimina
  12. - Rispondo a Godfire, cioè all' Anonimo delle 18:49 (4 febbraio):

    se si tratta di un antico mito di una popolazione non occidentale dubito che possa elogiare il NWO: il NWO è un concetto relativamente moderno (anche se è stato portato avanti forse x secoli , ma risulta evidente soprattutto negli ultimi 200 anni) nato in seno alla cultura occidentale. Anche prima c'erano deglòi imperialismi ed era il sogni di quasi tuttio gli imperatori occidentali e non quello di conquistare il mondo intero (si pensi all' Impero Romano, ma anche alle orde mongole o all'impero cinese ecc), però questi piani non li vedrei in continuità con il NWO odierno (che pur si ispira al concetto di Pax Romana).
    Questo sembra più il mito di una popolazione seminomade, che deve sposrtarsi per sopravvivere, e tali popolazioni non avewvano terrirtori ben definiti ne imperi..
    Quindi penso che la tua interpretazione sia dettata + che altro dall'inconscio personale, da ciò che noi tendiamo a proiettare in una storia (e i miti si prestano bene a tali operazioni: anche per questo resistono millenni..).

    Riguardo ai termini Nuova Generazione e Viaggio Iniziatico, non mi sembrano cose negative a priori: ad es gran parte delle popolazioni agricole avevano rituali che festeggiavano-propiziavano il risveglio della natura a primavera, poichè una popolazione agricola vive grazie a questo ciclico "risveglio-rinascita"., e solitamente si trattava di rituali festosi e incruenti con offerte alle divinità o alla terra dei primi frutti raccolti.

    Rispetto al termine Viaggio Iniziatico credo che tu abbia un pregiudizio dato dalla lettura delle sole controiniziazioni luciferin-massoniche:
    gran parte dei popoli "primitivi" (termine che non mi piace ma uso x semplicità) hanno riti iniziatici e ancor + riti di passaggio che sewgnano le fasi della vita: ad es il passaggio dalla fanciullezza all'età adulta, e ciò IMHO è psicologicammente + sano della società moderna in cui i riti di passaggio quasi non esistono +. Rispetto ai riti iniziatici veri e propri (cioè a riti in cui non si celebra il passaggio fra fasi della vita o mestieri ma l'entrata in un gruppo con particolari conoscenze esoteriche o metafisiche) essi non sono sempre negativi: un vero rito iniziatico comprende la morte e rinascita psicologica del soggetto con un'annichilazione + o meno forte dell'ego che determina uil passaggio a uno stato di coscenza + ricettivo e a una maggior comprensione oltre a un positivo ridimensionamento dell'ombra; altra cosa sono i riti iniziatici di gruppi tipo la skull and Bones che sono vere e proprie CONTROiniziazioni in cui l'ego del soggetto viene pompato a doismisura insieme a rabbia e frustrazione dando a risultato individui meschini insicuri e sadici ma con una gigantesca bramosia di soldi e potere (usata x compensare l'insicurezza provocata) e con un ombra ormai fuori controllo (oltre a facilitare il contatto con il trascendente).
    Purtroppo la nostra società non è + abituata ai veri riti di passaggio e iniziatici: ci rimangono vuoti e formali surrogati come battesimo matrimonio, feste di addio al celibato ecc e controiniziazioni luciferine nelle logge spacciate x vere iniziazioni...

    credimi: mi sono informata molto anche sui rituali di altri popoli prima di dire queste cose...
    Quindi non vedo come negativi i riferimenti di quel mito: sono solo sintomo di una cultura diversa dalla nostra e che non ha ancora perso le antiche conoscenze.

    by
    @lice

    RispondiElimina
  13. - Rispondo a Gilda:

    Devo dire che x ora sei la persona che si è avvicinata di+, anche se io proverei a non focalizzarci troppo sulle teorie ufologiche moderne (non si facevano riferimenti atti a identificare i Crahildren e i Crars come bambini di luce e rettiliani, anche se gli spiriti-dei-demoni a forma di rettile umanoide sono diffusissimi nelle varie tradizioni sciamaniche e fra gli dei di molti popoli antichi)per immergerci sugli indizi che il racconto ci da, e in particolare sui nomi menzionati nel racconto..

    Inoltre io mi allontanerei da un punto di vista troppo legato alla cultura moderna occidentale e troppo antropocentrico e guarderei a questi alieni in modo + metaforico...
    Cos'è in fondo un alieno, se non una creartura diversa da noi?!

    by
    @lice

    PS: tentate ancora numerosi!
    ..pian piano ci avviciniamo...

    RispondiElimina
  14. Che caso! ho appena visto il film:
    lady in the water, dove si narra una leggenda molto simile, e forse anche il significato... ;)

    RispondiElimina
  15. - Rispondo a dos4art:

    non mi pare di conoscere quel film (magari l'ho pure visto ma non mi ricordo il titolo); perchè non ci racconti brevemente la trama e il significato del film "Lady in the water"?
    ..appunto, magari è simile...

    ciao
    by
    @lice

    RispondiElimina
  16. in effetti i nomi sembrerebbero abb indicativi: CRARS contiene il termine "cars" (macchine), forse inteso come tecnologia (anche se essendo il mito sì antico, dubito che ci possa essere un simile riferimento); ma ancora più significativo il termine CRAHILDREN, che racchiude "children" (bambini). Come a sottolineare che risiede nei bimbi la capacità di condurci oltre la mera sfera materiale, riportandoci nella strada di una spiritualità ahimè dimenticata o perduta, ma da sempre presente e doverosamente da (ri)percorrere per il proseguio della specie. Salute a tutti!

    RispondiElimina
  17. - Rispondo a nagual:

    finalmente qualcuno ha notato la particolarità dei nomi, e PRIMA che uscisse il post "La Via dei Tocrad 2" che spiegava tutto ciò!

    Esatto, i CRArs sino CARS, cioè automobili e i CRAhildren sono CHILDREN, cioè bambini..ma ti sei dimenticato il nome + importante che chiaruiva il senso della storia: i ToCRAd, cioè TOAD, ROSPI!

    Per questo ho scritto di fare attenzione ai nomi e di prendere uin punto di vista meno antropocentrico, e per questo ho scritto che le definizioni di "demoni o alieni" erano in parte esatte ma solo da un punto di vista non antropocentrico: per un animale selvatico come un rospo dei bambini o delle automobili possono essere demoni come alieni!

    Comunque la spiegazione completa la trovate al link:
    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2010/02/la-via-dei-principi-tocrad-2.html

    ...scusate se vi ho volutamente confusi parlando di un mito antico quando invece si trattava di una storia scritta da me...

    by
    @lice

    RispondiElimina

...se vuoi puoi lasciare un commento su questo articolo!

Tutti i commenti devono passare dalla MODERAZIONE prima di essere pubblicati; mi riservo di rifiutare commenti offensivi, fuori luogo o provenienti da noti disinformatori e/o troll e i commenti di SPAM.

(i commenti vengono automaticamente spediti alla Mailing List "Teorici del Complotto" http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto ).

Inoltre gli articoli del Blog sono presenti per essere discussi in modo più approfondito sulla ML "Teorici del Complotto", consultabile senza iscrizione alla pagina http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto dove anche i non iscritti possono partecipare alla discussione mandando un Email a teorici-del-complotto@googlegroups.com (le mails dei non iscritti e dei nuovi iscritti verranno moderate per evitare lo Spam/disinformatori/troll).

by
@lice
___________________________
..segui il ConiglioBianco!
___________________________