domenica 12 aprile 2009

IL CODEX ALIMENTARIUS: un'altra trovata per avvelenarci!


...sapete che non mi piace fare articoli per il Blog composti prevalentemente da "copia-incolla"...però in questo caso la notizia è troppo importante:

il 31 dicempre 2009 entrerà in vigore in Italia, in Europa e in 160 altri paesi un orribile legge sulla "sicurezza alimentare" propagandata da ONU e Rockfeller, si tratta del cosiddetto "Codex Alimentarius" (finanziato e condotto da OMS e FAO, tanto per cambiare..)...
Questa "Commessione di Commercio Codex Alimentarius" ha il falso scopo di stabilire gli standard di sicurezza alimentare, ma in realtà renderà introvabili integraetori alimentari non di sintesi, medicine naturali e alternative, e renderà praticamente impossibili l'allevamento e agricoltura biologici (gli animali dovranno per forza essere bombati di antibiotico ad esempio..ma è per il nostro bene..) e rederà obbligatorio trattare TUTTI gli alimenti con alte dosi di radiazioni al cobalto e di raggi UV (per sterilizzare i cibi, ma in realtà così mangeremo cibi "morti" dai nutrienti ormai deteriorati e contaminati irreversibilmente).

Non gli bastava avvelenarci con le Scie Chimiche, vogliono completare l'opera, rendendoci totalmente indifesi e guadagnandoci pure sopra un mucchio di soldi...
Ma si sa, tutto ciò è per il nostro bene!

Qui sotto l'articolo di FrancoLibero Manco sul Codex Alimentarius (io l'ho ricevto come Email in una ML, ma lo si trova identico anche in vari blog, fra cui il Blog "The Result is the Measure of Truth" http://anoldseed.blogspot.com/ in cui l'articolo qui sotto compare al link: http://anoldseed.blogspot.com/2009/04/codex-alimentarius.html con il titolo "CODEX ALIMENTARIUS")

Potete trovare in rete vari altri articoli sul Codex Alimentarius, fra cui un articolo del sito www.disinformazione.it intitolato "Il vero volto del Codex Alimentarius", disponibile al link http://www.disinformazione.it/codex_alimentarius.htm

_________________________________
IL CODEX ALIMENTARIUS:
un inquietante progetto in campo alimentare
di FrancoLibero Manco

Il Codex Alimetarius entrerà in vigore il 31 dicembre del 2009 e potrebbe essere il più grande disastro per la salute umana: determinerà gli standard di sicurezza alimentare e le regole in più di 160 paesi del mondo, cioè per il 97% della popolazione mondiale.


La Commessione di Commercio Codex Alimentarius (che nel 1994 dichiarò le tossine come nutrienti) è attualmente finanziata e condotta dall'OMS (che appartiene all'ONU) e dalla FAO.
Un insieme di standard internazionali aventi come scopo la protezione della 'salute' dei consumatori, attraverso pratiche nel commercio per: preparati alimentari, semipreparati, crudi, l'igiene degli alimenti, gli additivi, i pesticidi, i fattori di contaminazione, l' etichettatura, i metodi di analisi.


Lo scopo recondito è di mettere fuori legge ogni metodo alternativo nel campo della salute, come le terapie naturiste, l'uso di integratori alimentari, di vitamine e di tutto ciò che potrebbe essere un potenziale concorrente per l'industria chimico-farmaceutica.

La lobby della chimica farmaceutica è nata da un'associazione condotta da Rockfeller e dall'IGFarben della Germania Nazista. L'IGFarben fin dal 1932 fornì ad Hitler un finanziamento di 400.000 marchi senza il quale il secondo conflitto mondiale non avrebbe potuto avere luogo e nel 1941 costruì ad Auschwitz la più grande industria chimica del mondo approfittando della mano d'opera dei campi di concentramento.
Nel processo di Noriberga i responsabili della IGFarben furono dichiarati colpevoli di genocidio, di schiavitù ed altri crimini. Però un anno dopo la condanna, nel 1952, tutti i responsabili furono liberati con l'aiuto di Nelsen Rockfeller (che a quei tempi era ministro degli affari esteri in USA) e s'infiltrarono nell'economia tedesca.

Fino dagli anni 70 il consiglio direttivo della società BASF, BAYER e HOECHST era costituito da membri del Partito Nazista che, a partire dal 1959, finanziavano il giovane Helmut Kohl. In pratica l'organizzazione nazista associata a Rockfeller ha costituito il mercato farmaceutico del pianeta.
L'alleanza della IGFarben si è poi tramandata sotto un altro nome: 'Associazione per l'industria chimica' che nel 1955 è stata raggruppata nel CODEX ALIMENTARIUS il cui spirito è la soppressione delle innovazioni scientifiche indipendenti degli ultimi 50 anni usando ogni mezzo per mantenere il suo posto sul mercato in riferimento al cancro, all'AIDS, alle malattie cardiovascolari ecc.


Un gran numero di partiti politici europei, di sinistra e di destra, sono stati finanziati da questa industria per assicurarsi una legislazione favorevole all'industria farmaceutica.
Per influenzare i legislatori, condizionare gli organismi di controllo, manipolare le ricerche in campo medico ed educativo, solo nel 1961 le industrie farmaceutiche hanno fatto donazioni alle grandi università degli USA: 8 milioni di dollari ad Harvard, 8 milioni di dollari a Yale, 10 milioni di dollari a Jonh Hopkins, 1 milione di dollari a Standford, 1,7 milioni di dollari a Columbia di New York.

L'informazione dei medici è interamente finanziata dalle compagnie, che nascondono con attenzione un gran numero di effetti secondari pericolosi e perfino mortali dei farmaci. Vale la pena ricordare che ogni anno solo nel Nord America muoiono 800.000 persone a causa delle medicine allopatiche (le comuni medicine "chimiche").

Il 13 marzo 2002 gli europarlamentari adottarono leggi a favore dell'industria farmaceutica secondo le disposizioni fissate del Codex Alimentarius, finalizzate ad elaborare una documentazione coercitiva per tutte le terapie naturiste e gli integratori alimentari. Ma nonostante 438 milioni di petizioni inviate al Parlamento Europeo le direttive del Codex sono state adottate.

Il dr. Rath Matthias, uno specialista tedesco per l'uso di trattamenti naturisti, nel 2003 ha consegnato alla Corte Internazionale di Giustizia un atto di accusa per crimini contro l'umanità. Matthias afferma: "Il vero scopo dell'industria farmaceutica mondiale è di guadagnare soldi grazie alle malattie croniche e di non preoccuparsi di prevenire o sradicare queste malattie. L'industria farmaceutica ha un interesse finanziario finalizzato alla diffusione di queste malattie, per assicurarsi il mantenimento o addirittura l'aumento dei prezzi dei medicinali. Per questo motivo i farmaci sono fatti per eliminare i sintomi e non per trattare le vere cause delle malattie le compagnie farmaceutiche sono responsabili di un genocidio permanente e diffuso, in quanto uccidono in questo modo milioni di persone".

A partire dal 2005 le direttive applicate mirano a:
- eliminare ogni supplemento alimentare naturale che sarà sostituito con 28 prodotti di sintesi disponibili solo in farmacia: tutto ciò che non è nella lista del Codex è considerato illegale;
- le medicine naturiste, come l'agopuntura la medicina energetica, ayurvedica, tibetana ecc. saranno progressivamente vietate;
- l'agricoltura e l'allevamento di animali saranno regolate dall'industria chimico-farmaceutica che vieta per principio l'agricoltura biologica.

Questo significa che ogni mucca da latte sarà trattata con l'ormone bovino della crescita (ricombinato geneticamente) prodotto dalla Monsanto. Inoltre. Ogni animale del pianeta usato a fini nutrizionali dovrà essere trattato con antibiotici ed ormoni della crescita.
Le regole del Codex permettono che gli alimenti contenti OGM non debbano più essere etichettati come tali. Non solo. Nel 2001 il Codex Alimentaris reintegra 7 delle 12 sostanze chimiche (note per essere causa di cancro) vietate unanimemente da 176 nazioni.
- l'alimentazione umana dovrà essere irradiata con Cobalto i cui livelli saranno maggiori di quelli permessi in precedenza.

_________________________________

by
@lice (Oltre lo Specchio)
_______________________________________
...segui il ConiglioBianco!
Email:
aliceoltrelospecchio@gmail.com
Blog: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/
MailingList: http://groups.google.it/group/teorici-del-complotto
_______________________________________



sabato 4 aprile 2009

Obama al vertice N.A.T.O.



Il 3 aprile 2009 è cominciato il Vertice N.A.T.O. di Strasburgo, con i festeggiamenti per il 60° anniversario dell'Alleanza Atlantica.


Dopo il G20 degli scorsi giorni, questo è forse il vero trampolino di lancio per Obama rispetto ai rapporti con gli altri leader mondiali.

[nella foto qui a destra il presidente USA Obama insieme al presidente Francese Nicolas Sarlozy al vertice NATO di Strasburgo]

Difatti è da questo vertice che nasceranno le strategie politiche internazionali dei prossimi anni, e si parla di strategie dettate dagli USA, ma che investono pesantemente tutti i paesi NATO.

I temi del vertice sono stati molteplici, ma per la mia analisi vorrei soffermarmi solo su alcune delle dichiarazioni fatte da Obama:

- Il Presidente degli Stati Uniti D'America ha "messo in guardia l'Europa" riguardo alla concreta possibilità di futuri attacchi terroristici di Al Quaeda:
«Al Qaeda resta una minaccia per tutti. I terroristi non sono certo disposti a sospendere la loro attività solo perché adesso c'è un presidente Usa che si chiama Barack Hussein Obama. L'Europa è più vulnerabile in quanto più vicina geograficamente».

- Chiedendo poi maggior impegno militare in Afghanistan da parte dei paesi europei:
«La strategia avrà anche una componente militare e l'Europa non deve aspettarsi che gli Stati Uniti portino da soli questo fardello - ha detto Obama -. Quello di Al Qaeda e del terrorismo è un problema comune, un problema che richiede uno sforzo congiunto».

- ...ha parlato della necessità di un mondo senza armi nucleari:
«Vogliamo un mondo senza armi nucleari. Anche se la Guerra Fredda è finita, la minaccia della diffusione di armi nucleari o del furto di materiale nucleare [da parte di Al Quaeda, si intende] può portare all'estinzione di ogni città sul pianeta. Questo fine settimana a Praga (per gli vertice Ue-Usa, ndr) esporrò un'agenda per cercare di raggiungere il traguardo di un mondo senza armi nucleari».
[..naturalmente la cosa non si applica agli enormi arsenali noucleari di paesi come USA e Israele, o alle "piccole" testate nucleari tattiche sempre più usate nei conflitti come Afghanistan e Iraq..]

Adesso proviamo a decifrare le dichiarazioni di Obama, in modo da comprenderne il vero significato e le implicazioni sul nostro futuro:

Durante la sua presidenza Bush Jr disse che, se ci fosse stato un attacco terroristico di Al Quaeda in un paese occidentale (e in particolare in Europa), la "Guerra al Terrore" avrebbe subito una grande escalation (con la conseguente ulteriore perdita di diritti civili e privacy da parte dei cittadini e la creazione di una specie di "stato di polizia" non dichiarato).
Obama sembra molto meno propenso di Bush Jr a usare il terrorismo come spauracchio, però allo stesso tempo ci esorta a non abbassare la guardia di fronte ad Al Quaeda e asserisce che il più probabile prossimo obiettivo per un grande attentato sia l'Europa.

Visto che è ormai assodato che gli attacchi dell'11 Settembre e di Londra siano stati auto-attentati e che Al Quaeda è praticamente una sezione mediorientale della CIA (almeno ad alto livello, poi probabilmente molti dei poveracci che si fanno saltare in aria credono in buona fede di farlo per la guerra santa islamica), dovremmo aspettarci nei prossimi anni un grosso auto-attentato in un paese europeo, o almeno che ci siano numerosi finti attentati sgominati dai servizi (IMHO il paese più probabile è la Francia, per via della sua iniziale reticenza nella collaborazione alla "War on Terror", ma potrebbe trattarsi anche della Germania o della Spagna o di un altro paese europeo qualsiasi).

Il fatto che Obama parli dei pericoli delle armi di distruzione di massa e in particolare delle armi nucleari, ci da un possibile altro indizio:
Obama parla del pericolo di proliferazione delle armi nucleari riferendosi soprattuitto al presunto nucleare Iraniano e quindi ai pericoli del possesso di armi nucleari e armi di distruzione di massa (come quelle di Saddam Hussein, mai trovate) da parte di "Stati Canaglia" (leggasi come "paesi non totalmente sottomessi agli USA")..
Poi parla anche del pericolo che armi nucleari o armi di distruzione di massa vengano rubate e dei pericoli connessi: in pratica si riferisce alla possibilità che Al Quaeda rubi una bomba atomica o un arma batteriologica e ci faccia un bell'attentato...magari in un paese europeo!

Facendo 2+2 si arriva all'inquietante ipotesi che, se ci sarà un "auto-attentato" in un paese europeo, esso sarà fatto con un'arma nucleare o batteriologica (ma propendo maggiormente per il nucleare)....

Chiaramente, se avvenisse un terribile attacco nucleare o batteriologico in Europa, il mite Obama sarebbe costretto a imitare le politiche di Bush Jr, quelle politiche da cui tanto ha detto di volersi distaccare durante la campagna elettorale....

Praticamente un'altra bella operazione di Ingegneria Sociale!
[anche l'11 Settembre è stata una brillante operazione di Ingegneria Sociale]

...spero di sbagliarmi, e sperò veramente che Obama sia realmente diverso da Bush Jr e dagli altri....anche se so, che pur con tutta la buona volontà Obama non potrà cambiare più di tanto ciò che è stato forse già deciso dai "Veri Padroni del Mondo"....
________________________

I politici sono come gli attori:
hanno un copione da seguire, anche se possono improvvisare..
..però non possono stravolgere del tutto la sceneggiatura...
...chi ci ha provato, ha pagato con la vita!

Forse è per questo che, durante le elezioni USA, tutti dicevano "Obama è il nuovo Kennedy!"...

Era un monito..
..e chi ha orecchie per intendere....

______________________
BIBLIOGRAFIA e apprfofondimenti sul Vertice NATO:

sabato 4 aprile 2009 (© APCOM)

- L'INQUILINO DELLA CASA BIANCA AGLI STUDENTI: «Vogliamo un mondo senza arminucleari» Obama all'Europa: «Rischio Al Qaeda»
da Corriere.it del 03 aprile 2009
______________________

by
@lice (Oltre lo Specchio)
_______________________________________
...segui il ConiglioBianco!

Email:
aliceoltrelospecchio@gmail.com
Blog:
http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/
MailingList:
http://groups.google.it/group/teorici-del-complotto
_______________________________________

venerdì 3 aprile 2009

Salutiamo la nascita di un Nuovo Ordine Mondiale!

...stavo ascoltando il TG1 delle 13 (dello 03/04/2009):
la prima notizia era sulla conclusione del Vertice del G20 e sull'apertura del Vertice N.A.T.O.

[in foto i partecipanti al G20 del 2009]

Dopo la fine del servizio il conduttore del TG aggiunge che "con questo vertice si saluta la nascita di un Nuovo Ordine Mondiale"...

Volevo andare a fondo nella questione, per capire se fosse un'espressione del giornalista oppure una dichiarazione fatta al G20 da uno dei partecipanti al vertice.

Mi attacco ad internet e in pochi minuti scopro che si tratta di farina del sacco del primo ministro inglese Gordon Brawn:
________________________
[articolo tratto da repubblica.it dello 02/04/09, leggibile al seguente
link:
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/londra-17:46/3625693/7 ]


G20: BROWN, STA NASCENDO UN NUOVO ORDINE MONDIALE

Dal G20 di Londra sta sorgendo un "Nuovo Ordine Mondiale".
Lo ha dichiarato il primo ministro britannico Gordon Brown in conferenza stampa.

"Prima di tutto, per la prima volta abbiamo fissato insieme i principi per la riforma del sistema bancario globale - ha detto Brown - Questo e' un vasto programma di misure che includono per la prima volta il sistema bancario ombra, hedge fund compresi, dentro la rete di regolamentazione globale. Ci siamo accordati sulla necessita' di fissare standard contabili internazionali,fisseremo regole per le agenzie di rating per eliminare i loro conflitti di interesse, abbiamo trovato un accordo perche' porre fine ai paradisi fiscali che non concedono informazioni su richiesta. Questo e' l'inizio della fine
per i paradisi fiscali".

(AGI) (02 aprile 2009 ore 17.46)
________________________
Trovo conferma della cosa anche su un articolo di
www.cafebabel.com ,
intitolato "Un G20 storico: «Verso un nuovo ordine mondiale»", consultabile al link:
http://www.cafebabel.com/ita/article/29591/g20-londra-nuovo-ordine-mondiale-obama.html

Inoltre "google" mi segnala decine di altri articoli dal contenuto simile...

Non è la prima volta che politici di spicco parlano di Nuovo Ordine Mondiale, auspicandone la venuta o dichiarandone la nascita:
l'ex presidente USA Ronald Regan è stato il primo, e l'espressione New World Order era spesso inserita nei discorsi dell'ex presidente USA Bush Jr, inoltre anche Napolitano ha parlato dell'avvento di un (Nuovo) più giusto Ordine Mondiale dopo la vittoria di Obama alle presidenziali USA (vedere il filmato a questo link http://ilnautilus.blogspot.com/2008/11/mentre-obama-viene-eletto.html ; il filmato su Napolitano è compreso nell'articolo del Blog Il Nautilus intitolato "Mentre Obama viene Eletto" ).
...e questi sono solo i primi esempi che mi vengono in mente...

...si sa, i Burattinai conoscono bene la psicologia delle masse, quindi ci
abituano pian piano al concetto di Nuovo Ordine Mondiale
in modo da farcelo percepire come un passo avanti, un inevitabile frutto del progresso socio-economico, una meta desiderabile per l'intera umanità, un sinonimo di pace mondiale e prosperità...

La cosa che però mi ha colpita delle dichiarazioni di Gordon Brawn, è stato che egli ha dichiarato platealmente che, con gli accordi di questo G20 si sancisce la nascita del NWO (in effetti questi accordi trattano soprattutto dell'omologazione del sistema economico mondiale).

Chiaramente l'annuncio di Brawn è passato in sordina nei TG, come se si
trattasse di una frase qualunque
.

Mi chiedo se Obama, con i suoi buoni propositi, lo smagliante sorriso e la sua aria rassicurante (soprattutto per le minoranze, essendo nero) non sia stato scelto appositamente al fine di traghettarci nel NWO...

___________________________
BIBLIOGRAFIA e approfondimenti sul G20:

- G20: spazio ad un futuro diverso?

link: http://www.cafebabel.com/ita/article/29586/g20-londra-rassegna-stampa-europea-.html

- G20: BROWN, STA NASCENDO UN NUOVO ORDINE MONDIALE

link: http://espresso.repubblica.it/dettaglio/londra-17:46/3625693/7

- Un G20 storico: «Verso un nuovo ordine mondiale»

link: http://www.cafebabel.com/ita/article/29591/g20-londra-nuovo-ordine-mondiale-obama.html

____________________________________

by
@lice (Oltre lo Specchio)
______________________________________
...segui il ConiglioBianco!
Email:
aliceoltrelospecchio@gmail.com
Blog:
http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/
MailingList:
http://groups.google.it/group/teorici-del-complotto
_______________________________________