martedì 24 novembre 2009

Brenda la trans, il caso Marrazzo e il "CIA's Assassination Manual"..



Caso Marrazzo:
Marrazzo Pensieroso..
è cominciato con un video misterioso che ritraeva il governatore Marrazzo mentre si intratteneva con un transessuale (cosa in cui io non ci vedo nulla di male: i suoi gusti sessuali sono affari suoi); il video era stato girato da alcuni carabinieri che, durante l'interrogatorio dissero di essere "dei capri espiatori" e in pratica di indagare fra chi sta più in alto
Già allora la cosa mi puzzava..e molto…
Poi fu accertato che Marrazzo non solo si era intrattenuto con i trans ma aveva anche fatto uso di cocaina, e si scoprì che Cafasso, un pusher e protettore dei trans implicati, aveva cercato di vendere il video incriminato…
In seguito Cafasso è stato trovato morto: overdose accidentale da cocaina dicevano…
A quel punto la cosa mi puzzava ancor di più: è molto difficile riuscire ad ammazzarsi per sbaglio con un'overdose da COCAINA…infatti si scoprì che Cafasso morì per overdosa da EROINA, e un eroina tagliata apposta con sostanze che ne facessero sembrare il gusto simile a quello della cocaina! Cafasso non consumava eroina quindi l'overdose era assicurata e non certo accidentale!
Poco dopo uno dei transessuali implicati nella faccenda, Brenda, fu trovato morto nella sua casa parzialmente bruciata, con il computer immerso nell'acqua del lavandino
Si deve notare che pochi giorni prima Brenda fu aggredita da dei rumeni che le rubarono un cellulare da pochi euro e un mazzo di chiavi….
Venne accertato che Brenda morì per asfissia e venne riaperto il caso Cafasso ora considerato un omicidio.
leggendo sui giornali le modalità di morte di Cafasso e Breanda mi venne in mente un manualetto della CIA ad oggi desecretato: l'"Assassination Manual" ("A Study of Assassination"), liberamente scaricabile dalla rete e ricco di interessantissime informazioni.
In questo manualetto si spiega che esistono sia omicidi "simple" in cui la vittima è ignara del pericolo, che "chase" in cui la vittima sospetta ma non è protetta, che "guarded" in cui la vittima sospetta ed ha una scorta. Inoltre esistono omicidi da far passare per incidenti o suicidi ("secret"), altri da non occultare ne pubblicizzare ("open") e altri da pubblicizzare ad es per ottenere una reazione emotiva forte della popolazione, questi ultimi sono chiamati "terroristic". Poi ci sono omicidi in cui l'assassino deve essere tratto in salvo o scappare ("safe") e altri in cui l'assassino stesso deve morire o fungere da capro espiatorio ("lost", in quest'ultimo caso si sceglie un pazzo o un fanatico religioso o simili che deve però essere tenuto all'oscuro sul tipo di organizzazione per cui sta lavorando: ad es a un fanatico musulmano si dirà che lavora x AlQuaeda quando sta lavorando direttamente per la CIA..anche se AlQuaeda alla fine è più che altro una sezione distaccata CIA..). Nel manualetto vengono analizzate molte tecniche di omicidio con la relativa percentuale di successo, i casi in cui applicarle e le tattiche ecc…
Brenda: la trans assassinata


Questo manuale venne scritto per i Contras nicaraguensi durante gli anni '60, ma tali tecniche sono ancor oggi usate (chiaramente con alcuni aggiornamenti tecnologici) non solo dalla CIA, ma anche dai maggiori servizi di Intelligence mondiali, poiché sono dettate da uno studio scientifico atto a determinare le maggiori possibilità di riuscita dell'"operazione". In pratica, se seguite alla lettera il manuale avrete le maggiori possibilità di stecchire la vostra vittima!
In questo manuale si dice, fra le altre cose, che l'incendio NON è un buon modo per assassinare una persona, ma può essere usato nel caso si debba agire in un appartamento defilato e altamente infiammabile, dopo aver sedato la persona al fine di farla morire soffocata nell'incendio.
[qui sotto la parte relativa dell'"Assasination Manual" della Cia, in inglese]
"Arson can cause accidental death if the subject is drugged and left in a burning building. Reliability is not satisfactory unless the building is isolated and highly combustible."
..e Brenda fu drogata, per questo non riuscì a fuggire dall'appartamento in fiamme e morì appunto soffocata dal fumo, inoltre durante la precedente aggressione le furono rubate le chiavi di casa con cui l'assassino potè entrare nell'appartamento (oltre al cellulare che probabilmente conteneva dati compromettenti).
Anche nel caso di Cafasso è stato applicato l'"Assasination Manual":
[qui sotto la parte relativa dell'"Assasination Manual" della Cia, in inglese]
"In all types of assassination except terroristic, drugs can be very effective. If the assassin is trained as a doctor or nurse and the subject is under medical care, this is an easy and rare method. An overdose of morphine administered as a sedat ive will cause death without disturbance and is difficult to detect. The size of the dose will depend upon whether the subject has been using narcotics regularly. If not, two grains will suffice.
 If the subject drinks heavily, morphine or a similar narcotic can be injected at the passing out stage, and the cause of death will often be held to be acute alcoholism.
Specific poisons, such as arsenic or strychine, are effective but their possession or procurement is incriminating, and accurate dosage is problematical. Poison was used unsuccessfully in the assassination of Rasputin and Kolohan, though the latte r case is more accurately described as a murder."
In pratica viene detto che, a parte negli omicidi "terroristic", le droghe sono un ottimo metodo di assassinio, e che un overdose di morfina (quindi ancor meglio di eroina che è 3 volte più potente) causa facilmente la morte e raramente viene scoperta, poi viene aggiunto che questo metodo è particolarmente adatto se il soggetto beve molto, in quanto la morte da overdose di oppiacei verrà scambiata per una morte da alcolismo…
Nel caso di Cafasso egli era un pusher e faceva uso di cocaina abituale, quindi un'overdose di eroina si sarebbe rivelata facilmente letale (il soggetto infatti non era assuefatto agli oppiacei), inoltre visto che si trattava comunque di "un drogato" probabilmente si sperava che nessuno avrebbe indagato più di tanto (infatti all'inizio la morte fu considerata un overdose accidentale di cocaina, nonostante le due sostanze diano effetti praticamente opposti!!) e comunque se Brenda non fosse morta probabilmente, anche se si fosse scoperta l'overdose di eroina, essa sarebbe stata imputata alla tossicodipendenza del soggetto e non a un omicidio volontario..
Quindi, se tutto fosse andato liscio, il caso Cafasso sarebbe stato archiviato come overdose accidentale di droga e quello di Brenda come incidente o suicidio (alcuni hanno appunto detto che era depressa e voleva morire..ma altri hanno smentito dicendo che aveva paura)..
Quindi due omicidi di tipo "secret" e "safe" e forse "simple o chase", secondo l'"Assasination Manual"…
..o forse no…
Nel caso Cafasso probabilmente ciò è vero, difatti se Brenda non fosse stata uccisa esso sarebbe appunto passato come overdose accidentale in tossicodipendente…ma nel caso Brenda IMHO non si tratta di un caso "secret", ma di un "open", cioè di un caso in cui non serve tenere nascosto l'assassinio, ma nemmeno sbandierarlo ai quattro venti per ottenere una reazione emotiva della popolazione: in pratica IMHO si è trattato di un avvertimento alle altre persone implicate nella faccenda, come per dire che "ricattare un politico (o un altro pezzo grosso) non paga"… Infatti i trans hanno detto di essere frequentati anche da altri personaggi importanti, più importanti di Marrazzo. Inoltre il computer messo a mollo nel lavandino fece capire subito che non poteva trattarsi di incidente, nonostante tale tattica non sia adatta a danneggiare i dati presenti in esso (quindi, visto che in questo casi l'incompetenza la trovo non plausibile, si tratta di una mossa per far capire a chi di dovere che di omicidio si è trattato e quindi di "abbassare la cresta", o forse potrebbe perfino essere una mossa tendente ad attirare l'attenzione sui dati contenuti in quel PC, forse per screditare ulteriormente Marrazzo o qualcun altro..)…
Questo mio ragionamento è suffragato dal fatto che anche il criminologo "Bruno" parla di "avvertimento in stile mafioso" e dice di andare a cercare i colpevoli nei "Servizi Deviati"
Però quando si parla di "Servizi Deviati" a me viene da ridere: i Servizi Segreti di TUTTI i paesi fanno anche queste cose! Non si tratta di ipotetici e indefiniti "Servizi Deviati" ma del normale comportamento dei Servizi Segreti: insomma, se c'è pure un manuale CIA sulle tecniche di assassinio vorrà pur dire qualcosa! ..o vogliamo pensare che solo la CIA commetta omicidi?
..e di precedenti, anche peggiori, in questo paese ne abbiamo avuti…
Qui sotto tre articoli significativi sul Caso Marrazzo, che supportano le mie ipotesi, e in fondo una lista di link riguardo a tale caso e all'"Assassination Manual" della CIA.
_________________________________________

Caso Marrazzo, trans Brenda trovata morta. Pm: è omicidio 

Ven 20 Nov - 20.07


Il corpo senza vita della trans Brenda, coinvolta nel caso Marrazzo, è stato trovato questa mattina in un appartamento di Roma e sul caso i magistrati della Capitale hanno aperto un'inchiesta per omicidio volontario, come riferiscono fonti investigative e giudiziarie.
Brenda era stata ascoltata in Procura a Roma nell'ambito della vicenda dell'ex presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, al centro di un presunto ricatto per la frequentazione di prostitute transessuali.
Contrariamente a quanto la polizia ha ripetuto per tutta la mattina, il corpo della trans non era carbonizzato ma solo coperto di fuliggine. La prima ipotesi degli inquirenti è che Brenda sia morta per soffocamento a causa del fumo prodotto da una lenta combustione, ma nel suo appartamento -- un seminterrato in via Due Ponti -- non sono state trovate tracce di liquido infiammabile né inneschi di alcun tipo e nemmeno candele o sigarette che possano far pensare a un incendio accidentale.
Secondo una fonte della polizia sul corpo, seminudo, "apparentemente non ci sono segni di violenza".
I pm titolari dell'inchiesta Pierluigi Cipolla, Pierfilippo Laviani, Giancarlo Capaldo e Rodolfo Sabelli hanno disposto l'autopsia e l'esame tossicologico, da cui sperano di poter avere maggiori indizi, e hanno fatto sequestrare reperti e documenti.
Dentro il lavandino, sotto l'acqua corrente, è stato ritrovato anche il computer di Brenda, completamente bagnato, precisano le fonti, mentre nell'appartamento sono state trovate delle valigie apparentemente pronte per una partenza.
Stando ai media, nei giorni scorsi la trans avrebbe manifestato la volontà di suicidarsi ma le fonti hanno ribadito che per ora è confermata l'ipotesi di omicidio volontario e che quello del suicidio non sembra percorribile secondo i primi rilievi.
A segnalare l'incendio ai vigili del fuoco sono stati i vicini di casa, intorno alle 4.30.
AVVOCATO MARRAZZO: "FATTO INQUIETANTE"
"E' un fatto inquietante", ha commentato al telefono Luca Petrucci, avvocato dell'ex governatore Marrazzo, dimessosi lo scorso 27 ottobre sulla scia dello scandalo.
"Due settimane fa Brenda viene malmenata, oggi viene trovata morta: penso che sia un fatto inquietante per tutti, su cui la magistratura sta indagando", ha aggiunto il legale.
Lo scandalo è venuto alla luce in seguito all'arresto di quattro carabinieri accusati di avere ricattato Marrazzo con un video in cui l'ex giornalista Rai, eletto nel 2005 alla presidenza della Regione Lazio a capo di una giunta di centrosinistra, compariva durante un incontro con una prostituta trans in un appartamento della Capitale, in via Gradoli.
Nel video, girato all'inizio di luglio, l'ex governatore chiede a due presunti carabinieri entrati in casa di non danneggiarlo. Si vede inoltre della cocaina: davanti ai magistrati, Marrazzo aveva in un primo tempo negato di averne fatto uso, per poi ammetterlo successivamente.
Lo scorso 2 novembre, sentito dai magistrati romani, Marrazzo aveva ammesso di aver avuto due incontri con Brenda, come emerge dai verbali d'interrogatorio.
LA TRANS ERA STATA AGGREDITA E DERUBATA
Lo scorso 9 novembre, Brenda era rimasta coinvolta in una rissa con alcuni stranieri dell'Est Europa, che l'avevano picchiata e le avevano rubato il telefonino e la borsa, come aveva raccontato alla pattuglia di carabinieri che l'aveva trovata e soccorsa.
Come precisano fonti giudiziarie, Brenda non aveva protezione perché a differenza di Natalie -- la trans del video oggetto del presunto ricatto -- non era considerata testimone nell'inchiesta, ma solo persona informata dei fatti.
Alcune settimane fa era morto anche Gianguarino Cafasso, lo spacciatore che avrebbe tentato di vendere il video girato in via Gradoli.
Dei quattro carabinieri arrestati per il ricatto all'ex governatore, restano in carcere Luciano Simeone e Carlo Tagliente, mentre Nicola Testini è stato scarcerato dal Riesame e Antonio Tamburrino è ai domiciliari. Per la vicenda è indagato un quinto militare.
-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
_________________________________________

Non coca ma overdose eroina ha ucciso Cafasso

Mar 24 Nov - 14.55

ROMA - Fu una dose letale di eroina, ''mascherata'' farmacologicamente con una sostanza in modo che la facesse assomigliare al gusto alla cocaina, ad uccidere Gianguerino Cafasso, il pusher trovato morto il 12 settembre scorso a Roma all'hotel Romulus sulla Salaria.
Piu' che droga tagliata male fu insomma l'eroina, fatale all'assunzione per un abituale consumatore di cocaina - secondo gli esperti e i farmacologi - ad uccidere ''in pochi minuti'', Cafasso, rivela chi indaga sulla morte del pusher legato a Brenda e fornitore di stupefacenti per altri trans nonche' colui che tento' di commercializzare il video a luci rosse con Piero Marrazzo e Natalie. Il fascicolo sul decesso di ''Rino'' Cafasso, per ora rubricato secondo l'articolo 586 del codice penale, ossia morte o lesioni come conseguenza di altro delitto (nella fattispecie cessione di droga) potrebbe ben presto essere rubricato come omicidio volontario. Il procuratore aggiunto di Roma, Giancarlo Capaldo, aspetta i risultati ufficiali e finali della consulenza tossicologica. Una prima risposta e' giunta e rileva l'assunzione - fatale a Cafasso - di eroina. Il sospetto degli investigatori e' che chi ha fornito l'eroina sapesse degli effetti letali che avrebbe provocato. Sospetto appare l'atteggiamento di Jennifer, il trans fidanzata di Cafasso che era con lui in albergo al momento del droga party. Jennifer, al secolo Adriano Da Motta, ha spiegato agli inquirenti che non aveva assunto droga, che non le andava perche' aveva uno ''strano sapore''. Intanto la procura attende i primi risultati sul pc trovato nell'appartamento di Brenda, il trans trovato morto in via Due Ponti 180 e le analisi chimiche sul trolley andato a fuoco. (ANSA) 

 

Caso Marrazzo: Il Criminologo Bruno, Indagare Anche Sui Servizi Deviati

Sab 21 Nov - 17.02


Roma, 21 nov. (Adnkronos) - Sulla morte del trans Brenda, coinvolto nello scandalo Marrazzo, bisogna indagare anche sui servizi deviati. Il criminologo Francesco Bruno, rilevando che "ci sono piu' che sufficienti elementi per parlare di omicidio", ritiene che la morte di Brenda rappresenti un "avvertimento in perfetto stile mafioso" rivolto "non tanto ai politici ma a quei viado coinvolti nei ricatti contro uomini potenti". Da qui il suo appello a scavare anche nell'ambiente dei servizi deviati: "in casi come questi e' innegabile che le azioni vengano fatte da persone che hanno a che fare con i servizi".(Dav/Gs/Adnkronos)
_________________________________________
Link:
Link "Caso Marrazzo":
-          "Caso Marrazzo, trans Brenda trovata morta. Pm: è omicidio"

-          "Trans:morte pusher,ipotesi omicidio"

-          "Cafasso: eroina al posto di coca"
-          "Non coca, ma overdose da eroina ha ucciso Cafasso"
-          "La verità dell'amica di Brenda: ''Marrazzo la pagò 30mila euro e fu Natalie a preparare la trappola''
- "Caso Marrazzo: Trans Brenda morta per asfissia"

-          "Caso Marrazzo: Il Criminologo Bruno, Indagare Anche Sui Servizi Deviati"

-          "Brenda, dopo un'aggressione sparito un mazzo di chiavi"


Link "Cia's Assassination Manual":
_________________________________________
by
@lice (
Oltre lo Specchio
)
_______________________________________
...segui il ConiglioBianco!
Email:
aliceoltrelospecchio@gmail.com
Blog:
http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/
MailingList:
http://groups.google.it/group/teorici-del-complotto
_______________________________________

6 commenti:

  1. Bell'articolo. Sono completamente d'accordo sul giudizio sui Servizi. Non se ne può più di questo termine "deviati", ciò che fanno è esattamente il loro (infimo) mestiere, e la cosa va liscia perché la popolazione, sostanzialmente, se ne frega.

    RispondiElimina
  2. Grazie a entrambi!
    si anche a me da fastidio quando li definioscono deviati: è il loro mestiere fare ste porcate, sennò basterebbe la polizia!
    allora preferisco la modalità della CIA che dice a chiare lettere che può assassinare ecc senza incorrere in sanzioni..almeno li è CHIARO cosa fanno..invece qui si fa finta che non possano fare reati contro la persona quando questpo è uno dei loro compito (chiaramente lo fanno quando "serve allo scopo", non a caso..)...
    come quando si definisce la P2 massoneria deviata..mi viuene da ridere..

    ah, ho sentito che ora in rete non sono + solo io (e altri complottisti) a dire che B. non è stato picchiato..ma non ho avuto il tempo di controllare: me lo ha detto un ragazzo che conosco tipo novità ("ma sai che pare che berlusconi abbia fatto finta di essere picchiato: il video è falso!!"..uh..e io che è da giorni che lo dico...caso strano..)
    Se qualcuni ha quanlche link sulla cosa che li posti nei commenti: appena torno dalle vacanze di natale (banalmente a casa dei miei..nulla di eclatante) lpubblico i commenti...

    PS:.mio padre pensa che prima o poi mi faranno sparire se scrivo ste cose...ma allora devono farci sparire in tanti..poi un'opinione senza prove non penso possa far paura: può essere sempre "smentita" con un "non hanno prove: sono solo dei pazzi paranoici"... vabbè..

    ciao
    by
    @lice

    RispondiElimina
  3. avete notato che non si parla già + (se non di tanto in tanto quasi x sbaglio qualche accenno timodo) del caso marrazzo e degli omicidi connessi?!

    cvd: hanno lasciato che la notizia finisse nel dimenticatoio dei giornali, così la gente presto dimenticherà e i nuovi inquietanti sviluppi verranno insabbiati + agevolmente....
    e chissà quante altre Brenda e Cafasso muoiono ogni anno senza che se ne sappia nulla...di loro si è saputo qualcosa perchè i riflettori erano già puntati PRIMA della loro uccisione! Nella maggior parte dei casi gente simile viene uccisa e sul referto il medico legale scrive overdose e morte accidentale senza problemi....
    DEa ciò che veniva detto in quei giorni sembra che molti politici e potenti vadano a trans e cocaina...quindi è facile che molti testimoni scomodi abbiano tragici incidenti o morti x droga quando non servono + o diventano molesti..poi se quei trans sono immigrati irregolari possono risultare praticamente invisibili quando muoiono, basta imboscare il corpo..

    by
    @lice

    RispondiElimina
  4. AGGIORNAMENTO SUL CASO DI MARRAZZO-CAFASSO e BRENDA!

    Vi ricordate quando sul blog ho parlato del caso Cafasso e dell'uccisione di Breanda la trans (caso marrazzo)?

    link: http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2009/11/brenda-la-trans-il-caso-marrazzo-e-il.html

    avevo fatto notare come le modalità di uccisione sia di Brenda che del pusher cafasso fossero compatibili con le modalità di omicidio dei servizi segreti (o almeno di quelli USA, ma credo che anche quelli italiani usino gli stessi identici metodi)...e come i carabinieri accusati di aver fatto il videoricatto a Marrazzo abbiano dichiarato che gli era stato ordinato dall'alto e che i veri colpevoli erano molto + in alto nella gerarchia...

    pochi giorni fa uno dei 2 carabinieri è stato arrestato e accusato di aver ucciso lui Cafasso con una dose letale di cicacina tagliata con eroina...
    se lui sia l'esecutore materiale non so: probabile..ma come sempre le indagini si sono fermate ai gradi + bassi che fanno il lavoro sporco senza dipanare la spinosa questione di implicazioni di alto livello e senza manco prendere in condsiderazione che quei carabinieri abbiano agito x ordini dall'alto: difatti vengono dipinti come una bamda di delinquenti in divisa che di propria iniziativa taglieggiava i trans e ha fatto il videoricatto e l'ucciso cafasso...tutto di propria iniziativa? ne dubito...

    voi che ne pensate?

    by
    @lice

    RispondiElimina
  5. http://www.iltempo.it/cronache/2014/05/13/la-strana-morte-del-pusher-il-giallo-della-finta-autopsia-1.1249254

    RispondiElimina

...se vuoi puoi lasciare un commento su questo articolo!

Tutti i commenti devono passare dalla MODERAZIONE prima di essere pubblicati; mi riservo di rifiutare commenti offensivi, fuori luogo o provenienti da noti disinformatori e/o troll e i commenti di SPAM.

(i commenti vengono automaticamente spediti alla Mailing List "Teorici del Complotto" http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto ).

Inoltre gli articoli del Blog sono presenti per essere discussi in modo più approfondito sulla ML "Teorici del Complotto", consultabile senza iscrizione alla pagina http://groups.google.com/group/teorici-del-complotto dove anche i non iscritti possono partecipare alla discussione mandando un Email a teorici-del-complotto@googlegroups.com (le mails dei non iscritti e dei nuovi iscritti verranno moderate per evitare lo Spam/disinformatori/troll).

by
@lice
___________________________
..segui il ConiglioBianco!
___________________________